rifugiato

Il termine rifugiato si riferisce a una persona che, per motivi di guerra o molestie politiche, vede che la sua vita è a rischio e vede la necessità di cercare rifugio da altri paesi. Il rifugiato cerca di lasciare il suo paese poiché altrimenti la sua vita potrebbe essere in pericolo e un altro paese gli fornisce anche un riparo nel suo territorio .

rifugiato

L'individuo che sceglie di rifugiarsi in un'altra nazione lo fa perché sente che il paese in cui risiede non gli fornisce le condizioni di protezione necessarie per preservare la sua vita. Un disastro naturale, un conflitto internazionale, per qualche motivo razziale o religioso, sono alcune delle cause che inducono un individuo a lasciare il suo paese per rifugiarsi in un altro. Il diritto al rifugio è integrato in quella che è la dichiarazione universale dei diritti umani. Ogni paese ha una legislazione per i casi di rifugiati e il loro trattamento dipenderà da come sono strutturati.

È importante sottolineare che tutti i trattati e i protocolli internazionali obbligano le nazioni a concedere asilo e a non restituire forzatamente i rifugiati ai loro paesi di origine. L' organismo attualmente incaricato di fornire sostegno ai rifugiati è "L'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati" (UNHCR) fondato nel 1949. L' UNHCR considera tre modi per risolvere il problema dei rifugiati: primo attraverso il rimpatrio volontario, cioè le persone ritornano nel loro paese di origine sempre con la compagnia o il supporto dell'UNHCR, oppure possono anche essere situate in un altro paese diverso da quello che ha dato loro rifugio e quello di origine, o attraverso un'unificazione locale .

Raccomandato

Radio Script
2020
gatto
2020
Soberanía
2020