riforma

Questa parola è composta da due termini del prefisso latino "re" che significa "ripetizione" e "forma" che significa immagine, aspetto. Pertanto, la parola riforma è legata al cambiamento o alla modifica di qualcosa in tutto o in parte. Nelle società, nelle dottrine o nelle credenze umane è comune che siano in costante cambiamento, ecco perché le riforme di solito compaiono in qualsiasi organizzazione e servizio, ad esempio riforme finanziarie, economiche, religiose, sociali, ecc.

riforma

Può coprire varie aree come l'architettura, ad esempio quando si decide di riformare una casa, espanderla, costruire un altro piano, ecc. Un altro aspetto coperto dalla riforma sarebbe l'abbigliamento del popolo, ad esempio "Ho intenzione di riformare questo pantalone per trasformarlo in un corto", "Ho intenzione di riformare tutti i miei vestiti, cambiandolo per uno più moderno" . Nell'aspetto educativo, una riforma può essere basata sull'aggiunta o la sottrazione di argomenti dal piano educativo, nonché sulla modifica di alcuni contenuti per adattarli alle esigenze attuali, la trasformazione delle leggi, l'integrazione di più studenti nel sistema educativo, ecc.

Il concetto di riforma è molto diverso dal concetto di rivoluzione, ciò che la riforma cerca è quello di cambiare qualcosa che è considerato sbagliato in un governo o un'organizzazione, cercando un miglioramento graduale e continuo, invece la rivoluzione ha un concetto più radicale, cerca di promuovere cambiamenti di più ampia portata come la sostituzione di una direttiva, la deposizione di un governo, ecc., da lì si può vedere quanto sono diversi, mentre la riforma cerca un miglioramento del sistema senza raggiungere la sostituzione o lo spostamento, Ciò che la rivoluzione sta cercando di fare è creare cambiamenti drastici che spesso includono violenza e scontri.

Raccomandato

amore
2020
composizione
2020
Capellán
2020