Riferimenti bibliografici

È definito come un riferimento bibliografico alla congiunzione di numerosi dati in un documento o in una ricerca a supporto delle informazioni scritte in un'opera monografica, questo viene applicato in modo tale che il professore incaricato della revisione sappia dove cercare tali informazioni esposte. nel contenuto del lavoro svolto.

I parametri per la scrittura di un riferimento bibliografico dipenderanno dal tipo di pubblicazione in cui si trova il documento utilizzato (lavoro universitario, ristampa di una rivista scientifica, libro, sito Web, ecc.); approssimativamente gli elementi più comuni sono: autore, titolo del soggetto, anno insieme al luogo di pubblicazione e alle pagine in cui si trovano le informazioni.

Riferimenti bibliografici

I dati che dovrebbero essere inclusi in un riferimento bibliografico di solito appaiono sulla copertina o sulla prima pagina dell'opera, come il nome della persona che ha creato il contenuto e l'editore, la data di pubblicazione e il titolo . Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina dei crediti o dei diritti, con informazioni legali e il cosiddetto International Standard Book Number (il cui acronimo è ISBN).

Questo codice ISBN citato può determinare che si tratta di un tipo di segnalibro univoco utilizzato per i libri e che attualmente è costituito da un totale di tredici cifre, sostituendo le dieci utilizzate in precedenza. Dieci cifre che sono state divise in quattro blocchi chiaramente delimitati che fanno riferimento a quale era il codice paese o la lingua di origine in cui è stato scritto il libro, l'editore, il numero di articolo e infine la relativa cifra di controllo.

Non tutte le informazioni ottenute dovrebbero essere citate nei riferimenti bibliografici. Pertanto, se la fonte originale è una lettera, un'e-mail o una conversazione informale, tutti questi riferimenti non dovrebbero far parte della bibliografia.

Sebbene ogni paese abbia la propria tradizione e metodologia nello sviluppo di riferimenti bibliografici, negli ultimi anni lo standard internazionale ISO per le pubblicazioni è diventato generale. È un processo logico e ragionevole, poiché in questo modo si ottiene una standardizzazione che facilita l'accesso alle informazioni e alla conoscenza.

Raccomandato

ettometro
2020
concorso
2020
glicosuria
2020