reiterazione

Le ripetizioni possono essere giustificate in più modi. Una persona può ripetere un'azione o un comportamento più e più volte perché genera benessere o piacere: pranzare sempre allo stesso pasto, andare sempre in vacanza nello stesso posto, ecc. Naturalmente, in questi esempi, le ripetizioni non sono sempre esatte (non puoi mangiare lo stesso cibo due volte, né due esperienze di viaggio saranno identiche).

A volte le ripetizioni sono positive, come ad esempio: "Questa volta hai ripetuto il miglior voto della classe ", "l'insegnante ha ribadito la spiegazione, sin dalla prima volta che non avevamo capito" o "fortunatamente, quando abbiamo ribadito il mio ordine, ha fatto spazio per riparare il mio problema elettrico «; ma altri sono negativi: "tua nonna è molto ripetitiva, mi ha raccontato della sua esperienza almeno quattro volte", "il canale non ha più una nuova programmazione e sta ripetendo episodi di serie, già trasmessi", "se continui ad abusare ripetutamente di alcol", Ti trasformerà in un vizio ", o" la ripetizione di atti di violenza ha generato un dibattito sociale .

reiterazione

Altri tipi di reiterazioni, d'altra parte, sono esattamente gli stessi. Il film che viene mostrato in un cinema alle 16:00. E si ripete alle 21:00. È lo stesso

Nell'area della legge, la ripetizione è un fattore che può essere considerato un fattore aggravante al momento del processo . Se un uomo condannato per rapina viene rilasciato e quindi arrestato di nuovo per una truffa, la ripetizione della cattiva condotta può essere considerata una circostanza aggravante. Se i crimini fossero gli stessi, parleremmo di recidiva anziché di ripetizione.

Quando qualcosa si ripete, specialmente nella numerazione, il nuovo numero identico è generalmente seguito da bis. in generale, perché è stato incorporato in un secondo momento e la seguente numerazione è già assegnata.

Non solo è possibile reiterare il comportamento umano e animale, ma anche fenomeni naturali: "quest'anno è stata ripetuta la stessa inondazione che abbiamo avuto un periodo fa".

Nella letteratura c'è una figura retorica, chiamata ripetizione o anafora, dove ci sono parole che si ripetono all'inizio di frasi o verbi.

Raccomandato

Crosta terrestre
2020
consumo
2020
Punteggiatura
2020