Regola del tre

In termini matematici, un tipo di metodologia utilizzata per risolvere alcuni problemi di linearità tra più di tre valori e uno sconosciuto è nota come regola di tre. Questo è l'elemento di insegnamento di base utilizzato dagli insegnanti nelle loro lezioni di matematica. Questo metodo è molto facile da capire e può essere una tecnica eccellente per risolvere alcuni problemi che sorgono nella vita di tutti i giorni e che l'applicazione deve risolvere.

Si possono conoscere tre tipi di tre regole: il semplice, il diretto semplice, il semplice inverso e il composto.

Regola del tre

La semplice regola del tre è la più utilizzata e viene utilizzata per determinare il collegamento lineare tra due termini. Ad esempio, se con un chilo di farina di grano, preparo 2 torte, con 5 chili, quante torte verranno fatte.

1 = 2

5 = X

5 x 2 = 1 x X

10 = X

Come si poteva vedere nell'esempio precedente, se 1 kg produce 2 torte, 5 chili ne produrranno 10.

Nel caso del diretto semplice, la linearità è continua, ciò significa che quando un fattore A aumenta, anche il fattore B avrà un aumento in proporzioni uguali. Nelle tre semplici regole inverse, la linearità costante può essere conservata, se prima di un aumento di A, il fattore B avrà una diminuzione.

Questa metodologia è molto comune da insegnare ai giovani nelle scuole, tuttavia al momento ci sono siti Web sul Web che ti rendono più semplice calcolare questo metodo, inserisci semplicemente i valori noti e da loro procederemo con la decodifica sconosciuta. Il risultato sarà esattamente lo stesso di se fosse fatto su carta, ma questa volta sarebbe molto più immediato.

Raccomandato

clero
2020
biochimica
2020
Carcinoma
2020