Reddito aggregato

Il reddito aggregato è un termine economico che viene utilizzato nella macroeconomia per determinare determinati aggregati monetari . Questo reddito non è superiore al totale ricevuto a causa di fattori di produzione, durante un certo tempo .

Reddito aggregato

Esiste un modello economico ideale per misurare il reddito aggregato, chiamato modello keynesiano, utilizzato per identificare il livello di equilibrio e le interruzioni che si sono verificate nei mercati di beni e servizi.

Questo modello matematico indica che se c'è una capacità di produzione inutilizzata, i prezzi dei prodotti sono della produzione, tuttavia se c'è un aumento della domanda potrebbe esserci un aumento della produzione ma senza influenzare significativamente i prezzi.

Questo modello keynesiano non solo misura le spese di produzione ma valuta anche le spese sostenute dai governi, ovvero questo principio indica che le spese statali sono determinate da agenti esterni, dando ad esempio il fatto che un governo non può investire indebitare.

In un altro ordine di idee, ma parallelamente allo stesso argomento, c'è la spesa aggregata, un termine contrario a quello del reddito aggregato, poiché misura il valore approssimativo dei beni e servizi che un'economia produrrà. È responsabile della misurazione del comportamento di detta attività o del prodotto interno lordo (PIL). La formula per il suo calcolo è: consumo più investimento pianificato (GA = C + L).

In conclusione, si può dire che il reddito complessivo è il denaro che tutta la gente di una nazione riceve per aver venduto un bene o servizio, mentre la spesa aggregata è ciò che queste stesse persone decidono di spendere per l'acquisto di beni e servizi.

Raccomandato

Crosta terrestre
2020
consumo
2020
Punteggiatura
2020