Realtà virtuale

Inizialmente chiamata realtà artificiale o cyberspazio, la realtà virtuale è quella generata da computer o sistemi informatici, che proiettano uno scenario in cui l'utente ha la sensazione di essere, essendo in grado di interagire in quel nuovo mondo e gli oggetti che sono lì. in misura minore o maggiore, a seconda dell'attrezzatura a portata di mano.

Realtà virtuale

La realtà virtuale ideale sarebbe quella che consente l'interazione nel mondo virtuale con tutti i sensi. Tuttavia, a causa dei costi elevati, la maggior parte dei sistemi si è concentrata sulla vista e sull'udito, alcuni con progressi nel contatto, non riuscendo a integrare l'olfatto e il gusto.

Per creare questo senso di realtà, sono necessari diversi dispositivi . In primo luogo è il visualizzatore, gli occhiali o il casco per la realtà virtuale, che ha il compito di visualizzare le immagini e invece di filmare con una singola telecamera, ne utilizza due, situati a una certa distanza l'uno dall'altro. Le immagini della telecamera sinistra e destra vengono inviate rispettivamente al visualizzatore sinistro e destro. In questo modo, l'individuo sperimenta un forte senso di profondità che conferisce realismo alle immagini.

Inoltre, ci sono i guanti, che trasmettono i movimenti alle mani virtuali. Pertanto, se l'individuo agita le mani, anche le mani che vede nelle immagini tremano. Inoltre, questi restituiscono la sensazione di pressione, dando l' impressione che si stia giocando qualcosa di reale .

D'altra parte, ci sono le tute che registrano tutti i movimenti del corpo e ciò che viene osservato in modo virtuale risponderà a tutte le azioni che vengono fatte nella vita reale, come camminare, girarsi, saltare e correre. E per l'audio vengono utilizzate le cuffie .

Esistono due tipi di realtà virtuali : immersiva e semi-immersiva, la prima consente di staccarsi dal mondo reale e vivere un altro mondo attraverso l'uso di dispositivi diversi e la seconda consente l'interazione virtuale e uditiva con un mondo virtuale, ma senza esserne immersi. Quest'ultimo è visto nei videogiochi e nei film in 3D .

La realtà virtuale è stata incorporata in diverse discipline per facilitare lo studio, il lavoro e persino i negoziati. Ad esempio, un architetto può mostrare il modello del suo edificio, senza nemmeno iniziare a scavare, prendendo la proiezione del successo del suo progetto e potendo effettuare pre-vendite.

Inoltre, viene utilizzato per addestrare apprendisti (come piloti, soldati, astronauti, chirurghi, tra gli altri), creare ambienti virtuali (come negozi, musei, aule, tra gli altri) e CAD (progetti assistiti da computer).

Infine, l'intrattenimento è stato uno dei settori che ha beneficiato maggiormente della realtà virtuale, che oggi è stata in grado di creare videogiochi, cortometraggi e film.

Raccomandato

Ceppo batterico
2020
incesto
2020
ritorno
2020