ratifica

La parola ratifica viene utilizzata per definire l'azione con cui una persona, sia a parole che per iscritto, conferma o approva situazioni o azioni . Si può dire quindi che la ratifica è un modo per concedere il consenso a qualcosa o qualcuno per confermare la sua approvazione, la sua veridicità o la sua continuità da qualche parte, nel caso in cui sia collegata alle persone. È della massima importanza per chiarire i fatti, nonché per fermare le voci, poiché quando si manifesta una ratifica, l'incertezza e la sfiducia vengono eliminate nel loro insieme.

ratifica

Ad esempio, in un contesto giornalistico, è importante che prima della pubblicazione di un articolo venga ratificato, ciò al fine di dargli la verità e che i media che lo stanno trasmettendo non perdano credibilità.

In materia legale, la ratifica è la dichiarazione di volontà, con la quale una persona dà il proprio consenso per essere raggiunta dagli effetti di un atto legale, che, inizialmente, non ha un ragionevole potere legale per vincolarlo.

D'altra parte, la ratifica delle firme che sono fatte in notai pubblici sono documenti attraverso i quali il notaio, che le persone che gli apparivano davanti, sembravano riconoscere e ratificare le firme che avevano impresso su un certo documento e che Dichiarano di essere interamente una propria calligrafia. L'unico requisito necessario per la realizzazione di questo documento è la presentazione del documento originale, di cui ratificheranno le firme.

Raccomandato

misantropia
2020
estensione
2020
gancio
2020