rancore

La parola risentimento è legata a quel sentimento di odio o risentimento che un individuo può provare per un altro. La persona dispettosa non dimentica mai l'offesa che ha dato origine al suo risentimento e anche se il tempo passa, ricorderà sempre cosa ha causato la nascita di quella sensazione in lui. Quando una persona è stata danneggiata da un'altra, può provare questa rabbia o disprezzo verso chi l'ha originata, questa rabbia o rifiuto è molto inflessibile e coerente, quindi una volta presente, è molto difficile sparire. Un chiaro esempio potrebbe essere quando una giovane donna viene abusata sessualmente da un parente, in questo caso la vittima prova questo sentimento per quella persona, portandola ad esprimere un forte rifiuto nei suoi confronti.

rancore

Tuttavia, per i credenti di Dio, questo sentimento deve essere sradicato dal cuore delle persone che lo soffrono, per i cristiani il rancore va contro ciò che Dio si manifesta attraverso la Bibbia, poiché rappresenta un pesante fardello per il chi lo vive, non è bene che le persone abbiano un rancore che non può affatto giovare a loro e che porterà solo amarezza e solitudine. La difficoltà di perdonare e di lasciarsi alle spalle tutto ciò che fa male all'anima è la caratteristica principale di un individuo dispettoso, essendo ancorato nel passato, ricordando ancora e ancora la ragione del suo risentimento. Originando con quell'atteggiamento la decisione ha preso un po 'di radicale nella sua vita personale. Ad esempio, una ragazza che ha sofferto una grande delusione d'amore, o una moglie che è stata maltrattata dal suo partner, una volta uscito da quella situazione è probabile che in futuro sarà difficile per lui relazionarsi con un'altra persona perché crede che farà lo stesso con lui. .

Quando le persone affrontano queste situazioni, è consigliabile frequentare le terapie, con uno psicologo o con un consulente spirituale per aiutarli a perdonare e lasciare tutto ciò che ha causato loro dolore, ovviamente questo non sarà un compito facile, ma nulla costa nel provarlo, l'importante è che la persona si senta bene e possa condurre una vita tranquilla . Secondo alcuni specialisti, l'odio e il risentimento nel tempo si trasformano spesso in malattie come l' ictus o la comparsa del cancro.

Raccomandato

embriologia
2020
cattolico
2020
io lavoro
2020