radice

La parola radice si riferisce al plurale del termine radice, che a seconda del contesto in cui viene utilizzato avrà significati diversi. La parola radice deriva dal latino "radix" che significa "origine e inizio". Se questa parola viene utilizzata nel campo della botanica, verrà definita come l' organo vegetale che si trova sotto il suolo e che consente alla pianta di essere fissata al suolo, oltre a facilitare l'assorbimento di acqua e sostanze nutritive dal suolo.

radice

Le radici sono le prime parti germinali del seme e il motivo per cui cresce nella direzione opposta allo stelo, è perché presenta geotropismo positivo (la radice cresce al centro della terra) e fototropismo negativo (crescita della radice nella direzione opposta a quello della sorgente luminosa). Le radici sono necessarie per mantenere viva la pianta; Sono costituiti dalle seguenti parti: caliptra, epidermide, corteccia, endoderma e cilindro vascolare.

D'altra parte, è importante menzionare che ci sono piante che hanno le loro radici in maniera aerea, assorbendo l'umidità dall'ambiente o la linfa di altre piante. Le radici possono avere forme diverse: tipica, quando ha in mente tutte le sue parti già correlate, a forma di fuso come la carota; barbabietole coniche come, napiformi se ha la forma di una rapa, ecc.

In analogia con le piante, c'è un'espressione molto popolare tra le persone ed è quella che dice "così e così ha messo radici in quel posto", questa espressione indica che una persona ha deciso di stabilire il proprio domicilio a tempo indeterminato in un luogo specifico.

In altre situazioni in cui si desidera conoscere l'origine di qualcosa, viene citato il termine radice. Ad esempio, "vuoi conoscere la radice del problema ambientale".

Le radici sono anche menzionate nel contesto matematico, facendo riferimento alla radice quadrata di un numero. Ciò significa che il numero di volte in cui un numero più piccolo viene moltiplicato per se stesso, per ottenere il valore di cui si desidera scoprire la radice.

Nell'area della grammatica viene anche usato il termine radice, nominando così la parola primitiva da cui derivano altre parole.

Raccomandato

Singularidad
2020
Medioevo
2020
Credito accademico
2020