Quechua

La parola quechua deriva dal termine inca (qheswa) che significa "parlare della valle". Rappresenta il quarto dialetto più parlato in America, che fu usato durante l'impero Inca, che ebbe luogo nel XV secolo, permettendogli di diffondersi dalla Colombia meridionale al nord dell'Argentina. La lingua quechua proviene dalle Ande centrali con estensioni in tutto il Sud America, il numero di persone che parlano questo dialetto è stimato tra gli otto e i dieci milioni. Questo dialetto presenta una morfologia coerente, con radici regolari e un'ampia raccolta di utili suffissi che consentono la creazione di nuove parole in modo naturale.

Quechua

D'altra parte, il termine quechua rappresenta anche una comunità indigena originaria del Sud America, si dice che esistessero già quando Cristoforo Colombo non aveva ancora raggiunto l'America e che oggi possono ancora essere trovati in regioni come Cile, Bolivia e il Perù. I quechua attraverso il tempo e l'arrivo degli europei hanno saputo preservare le loro tradizioni e costumi, specialmente in quegli aspetti legati alla cultura e alla loro organizzazione sociale. Essendo il suo dialetto una delle caratteristiche più straordinarie poiché questa lingua è ancora parlata insieme agli altri dialetti occidentali dalla maggioranza della popolazione.

Nonostante il fatto che la comunità quechua si sia espansa in diversi paesi e il numero di persone che parlano che la lingua è alta, questo dialetto è attualmente visto come un dialetto rurale che viene usato raramente nelle città e viene preservato sul campo, facendo sì che questo modo di parlare sia minacciato di sparizione in futuro.

All'interno delle loro caratteristiche fisiche si può dire che sono persone dalla pelle scura, non molto corpulente. Tenendo conto delle varie lingue che parlano attualmente, sono divisi in quattro gruppi: il gruppo boliviano, il gruppo argentino, il gruppo Quito e il gruppo Inca. Vivono in case fatte con un materiale chiamato Adobe. La sua economia si basa principalmente sull'agricoltura, con prodotti che possono cambiare a seconda dell'ambiente geografico, all'interno di questi gruppi ci sono anche quelli che sono impegnati nella caccia e nella pesca . Un'altra caratteristica dei quechua è che sono bravissimi artigiani, in particolare tendono a distinguersi nella produzione di ceramiche, dove è evidente la forte influenza dei periodi ispanico e inca.

Nonostante il fatto che la comunità quechua si sia espansa in diversi paesi e il numero di persone che parlano che la lingua è alta, questo dialetto è attualmente visto come una lingua rurale che viene raramente utilizzata nelle città e viene preservata solo nel campo

Raccomandato

Sociedad civil
2020
entalpia
2020
Dedicatoria
2020