psichico

Il termine è usato principalmente come aggettivo e sostantivo. Quindi a seconda del suo uso ha il suo significato. Come aggettivo, si riferisce a tutto ciò che viene o ha a che fare con la mente . Allo stesso modo, è definito come ciò che ha a che fare con funzioni ed elementi psicologici, parlare di stato psichico , violenza psichica, sviluppo psichico .

psichico

In questo senso, tutti quei fenomeni o processi che avvengono nella nostra mente, come percezioni, sensazioni, ragionamento o memoria, sono considerati psichici .

Allo stesso modo, se una qualsiasi di queste funzioni o processi viene modificata, ci si trova in presenza di un disturbo psichico o di uno squilibrio.

D'altra parte, c'è l'uso del termine come nome o soggetto, che definisce quella persona che possiede o attribuisce a se stesso, la capacità di percepire l'energia, i sentimenti e le informazioni di una persona.

Inoltre, i sensitivi affermano di essere in grado di leggere le menti degli altri, grazie alla loro capacità di comprendere la rete di sentimenti ed energia intorno agli individui, che descrivono come complessi.

Inoltre, quegli individui che possiedono o attribuiscono a se stessi, le capacità mentali caratteristiche di ciò che è noto come parapsicologia, come la levitazione (sospensione nell'aria del corpo), la telepatia (trasmissione dei pensieri), sono chiamati "psichici" ), telecinesi (spostare gli oggetti con la mente), divinazione (lettura dei pensieri), chiaroveggenza (capacità di percepire le realtà visive di altre persone o indovinare il futuro ) e percezione extrasensoriale (ricevere informazioni con mezzi diversi dai cinque sensi noti: vista, udito, olfatto, gusto e tatto ).

Ma queste presunte capacità mentali sono state ampiamente criticate nel corso della storia, quindi l'autodominazione di "psichico" che un individuo viene dato quando "possiede" queste abilità è sempre stata messa in discussione, molto più dagli scienziati, che si aggrappano sempre all'obiettività e alla possibilità di verifica scientifica.

In questo modo, quando non riescono a verificare ciò che vedono, etichettano come "ciarlatani" o "bugiardi", coloro che affermano di avere capacità mentali, ma che per la comunità scientifica traggono profitto dalla superstizione della società.

Raccomandato

acaro
2020
Cutis
2020
macaco
2020