protozoologia

La protozoologia è la scienza responsabile dello studio dei protozoi, la sua pratica risale alla fine del 17 ° secolo grazie al francese Anton Van Leeuwenhook che fu il primo scienziato ad osservare i protozoi in un microscopio fatto in casa basato su di vari vetri lucidi .

protozoologia

I protozoi sono organismi appartenenti al regno animale Protista sono specie unicellulari di tipo eucariotico e di dimensioni microscopiche, sono caratterizzati da fagotrofi, predatori ed eterotrofi (i loro nutrienti sono ottenuti da altri esseri viventi) questi esseri vivono in ambienti umidi e preferibilmente in Acque salate o fresche, la loro riproduzione varia a seconda della specie, può essere sessuale o asessuata (ermafroditismo).

Il ciclo di vita dei protozoi è praticamente lo stesso in tutte le specie, consistono in una fase primaria in cui sono classificati come trofozoiti e quando maturano progrediscono in cisti, la fase più delicata per la vita dei protozoi, per non dire altro. Questa è la fase del trofozoite, poiché in questa fase della vita c'è il più grande bisogno di nutrienti e dove c'è una crescita esponenziale.

Mentre si trovano come trofozoiti, i protozoi non possono resistere a situazioni estreme in cui vi è una carenza di rifornimenti, ambienti in cui vi sono improvvisi cambiamenti di temperatura, pH, tra gli altri, che li rendono facilmente distruttibili, invece quando si evolvono nella seconda fase, denominandoli cisti. sono inattivati ​​metabolicamente, il che li rende resistenti a tutte le situazioni di cui sopra, questa fase è la più pericolosa per gli esseri viventi superiori quando diventano infettivi.

Raccomandato

avvocato
2020
lastra
2020
Metodo Delphi
2020