protidi

I protidi, meglio noti come proteine, sono macromolecole che sono caratterizzate da un numero considerevole di aminoacidi, che sono collegati da una serie di legami peptidici, che li organizzano in una sorta di catena. Le proteine ​​sono influenzate dalle informazioni genetiche di un individuo, quindi possono variare. Si parla molto di questi composti per il semplice fatto che svolgono un ruolo estremamente importante nello sviluppo del corpo e nella sua protezione contro le minacce. Sono sintetizzati in condizioni variabili, come detto sopra, essendo influenzati da alcuni mezzi esterni che influenzano deliberatamente il corpo.

protidi

Sono caratterizzati dall'essere molto diversi, il che li rende sostanze chimiche con diverse azioni sul corpo, come la creazione di collagene, pepsina, anticorpi o trombina. Ciò significa che partecipano attivamente alla regolazione delle reazioni inconsce del corpo, dal momento che si trova nel sistema nervoso, nel sistema immunitario e controlla alcune delle funzioni delle cellule che promuovono la crescita e rimuovono i vecchi tessuti.

Sono classificati in base alla serie di composti che li compongono, essendo semplici, coniugati o derivati. I primi sono caratterizzati dal contenere solo aminoacidi e, in alcuni casi, loro derivati. I coniugati, da parte loro, hanno anche aminoacidi, oltre ad altre sostanze, che variano nella loro grande maggioranza. I derivati ​​sono quelli che hanno una composizione simile a quelli sopra menzionati, ma i loro costituenti mostrano alcuni cambiamenti nella loro struttura, a causa della denaturazione, un processo in cui una proteina viene modificata se si osservano cambiamenti nel PH nel corpo.

Raccomandato

Comprensione scritta
2020
Scrittura glifica
2020
Mural
2020