proprietà

La parola immobile deriva dal latino "immobilis" che significa immobile o immobile, è formata con il prefisso "in" che significa "no", il verbo "movere" uguale a "mossa", più il suffisso "bile" che significa possibilità ; quindi la sua etimologia significa qualcosa "che non può muoversi". Questo termine può essere applicato a proprietà che non possono essere spostate o spostate da un luogo all'altro perché sono attaccate al suolo.

proprietà

pubblicità

Chiamato anche edificio o proprietà edile, costituito da una serie di elementi resistenti, che consentono la creazione di case, case, edifici, ecc. ed è qui che vengono alla luce i beni immobili che sono quelle proprietà che sono immobili, senza l'opportunità di essere spostate; possono essere per adesione, per natura, tra gli altri.

D'altra parte, troviamo beni mobili che sono l'opposto di quanto sopra descritto, poiché sono quelli che possono essere trasferiti da un luogo all'altro, senza perdere la loro integrità, come automobili, barche, motociclette, ecc. Ma va notato che i beni immobili sono più costosi dei beni mobili, sebbene questa limitazione non sia sempre soddisfatta, ma anche i beni immobili possono essere ipotecati, ma con i mobili è raro che ciò accada.

Questo tipo di proprietà può essere classificato come proprietà per natura che è il suolo e il sottosuolo; beni di incorporazione che sono tutte costruzioni; beni per destinazione che sono quando vengono aggiunti mobili e infine per analogia che sono dove troviamo le concessioni ipotecarie.

Raccomandato

Efector
2020
abominevole
2020
vindicate
2020