procreazione

La procreazione è definita come l'azione e l' effetto di generare e dare alla luce nuove creature della specie umana, per la loro moltiplicazione. È l'equivalente umano della riproduzione animale, ma essere riferito alle persone ha una connotazione culturale, perché una possibilità di pianificazione viene aggiunta all'istinto riproduttivo in modo che il nuovo essere umano si unisca alla famiglia a cui appartiene, essendo desiderato e atteso, essere in grado di crescere e svilupparsi pienamente.

procreazione

Questa forma di procreazione risponde a una perpetuazione ragionata e stimata di ciascuna e, di conseguenza, della specie, si chiama responsabile, essendo gli embrioni concepiti dagli adulti responsabili di assumere l'educazione e l'educazione di un essere umano in un mondo sempre più vasto esigenti.

Esistono due forme base di procreazione: asessuale o vegetativa e sessuale o generativa.

La procreazione sessuale è caratterizzata dall'esistenza di un genitore single che divide parzialmente o totalmente e lascia il posto alla comparsa di uno o più organismi che mostreranno le stesse informazioni genetiche. La caratteristica principale di questo tipo di riproduzione è che non ci sono gameti intermedi o cellule sessuali, cioè un singolo organismo è in grado di creare altri nuovi organismi e che gli organismi discendenti non hanno quasi differenze, e se ce n'è uno, è causato da qualche mutazione.

Da parte sua, la procreazione sessuale è la più comune che si verifica in organismi complessi ed è caratterizzata dalla partecipazione di due cellule, gameti, che hanno origine dalla meiosi e si uniscono per volere della fecondazione. In questo caso, i genitori che sono due, trasmettono le loro informazioni genetiche ai discendenti. A causa di questa situazione, ci sarà una variabilità genetica nella prole.

La riproduzione umana avviene tra esseri umani di sesso diverso, maschio e femmina. Si verifica in modo soddisfacente quando i gameti da una parte e dall'altra, lo sperma da parte dell'uomo e l'ovulo da parte della donna si uniscono efficacemente lasciando il posto all'uovo o allo zigote che da quel momento iniziano a subire una serie di divisioni cellulari in sviluppo embrionale che termina con l'ottenimento di un embrione.

Uomini e donne sono in grado di procreare attraverso il loro sviluppo sessuale, ma la gravidanza adolescenziale è un grave problema individuale e sociale, dal momento che la giovane madre non è fisicamente preparata per effettuare una gravidanza priva di rischi, sia uomini che Le donne, i giovani coinvolti in una gravidanza precoce devono mettere da parte i loro progetti personali e, in generale, ricorrere al sostegno e al sostegno finanziario dei propri genitori, poiché sicuramente non hanno ancora un lavoro, tanto meno stabilità del lavoro.

Raccomandato

tiro
2020
Fuso orario
2020
Proyecto de Vida
2020