presagio

La parola presagio serve a definire una forma di divinazione e che spesso si riferisce all'arrivo di un cambiamento, quindi un presagio rappresenta un segnale, che può essere interpretato come l'annuncio di qualcosa che sta per accadere . I presagi possono essere considerati buoni o cattivi, a seconda di come viene interpretato.

presagio

Nell'antichità, i presagi erano fenomeni che rappresentavano qualcosa di veramente serio. Anche, in epoca greco-romana, i presagi erano classificati come:

Quelli che sono nati dal tremore del corpo o dalle palpitazioni . Si dice che quando una persona ha palpitazioni o brividi senza motivo, è segno che accadrà qualcosa di brutto.

Il ronzio nell'orecchio è anche considerato un presagio, in quanto indica che qualcuno sta parlando di quella persona, in sua assenza.

L'incontro con alcune persone, come un nano, una persona con gli occhi incrociati o qualsiasi altra persona con un difetto fisico, era considerato un presagio. Lo stesso è accaduto se una persona ha incontrato un gatto nero o un serpente, poiché questi animali erano considerati cattivi presagi.

Ci sono alcune persone che si dedicano all'arte della divinazione, di solito interpretano ciò che dovrebbe accadere in futuro; Queste persone sono conosciute come chiaroveggenti o streghe.

Nelle antiche città romane e greche, i suoi abitanti, come i loro sovrani, erano sempre consapevoli di ogni segno che osservavano o sentivano, al fine di determinare quali azioni avrebbero dovuto intraprendere. Per loro i presagi erano sacri.

Con il passare del tempo e grazie ai progressi che la scienza e il razionalismo hanno avuto, il tema dei presagi è stato catalogato come superstizioni che fanno solo parte del folklore e che non hanno alcun impatto sulla vita quotidiana delle persone .

Raccomandato

Lúdico
2020
permeabile
2020
antipasto
2020