Post Boom

Si chiama Post Boom o Pos boom, il fenomeno letterario che si è sviluppato in America Latina negli anni '70 e '80 del XX secolo. Viene spesso citata come una reazione al boom prevalente degli anni '60, dove grandi autori letterari, come Gabriel García Márquez, Mario Vargas Llosa e Julio Cortázar, fecero il loro nome in Europa ; le nuove forme di letteratura, con spiccato surrealismo e il desiderio di descrivere l' uomo esistenzialista, erano le caratteristiche principali di questo movimento. In questo modo, gli autori del boom post preferiscono la narrativa storica e l'incorporazione della dura realtà nei loro scritti, accompagnati da uno stile di scrittura molto più semplice e popolare; Inoltre, vengono aggiunti elementi della vita quotidiana, come la cultura pop, i mass media e la gioventù.

Post Boom

È stata anche chiamata la "nuova generazione", come parte di un'iniziativa di alcuni autori per evitare l'uso del termine anglosassone . Alcuni autori non distinguono tra postmodernismo e postboom; tuttavia, la prima è la reazione diretta ai temi e allo stile proposti nel modernismo. Gli scrittori dell'epoca sono stati chiamati "Cervantes" e "iperrealisti". Alcuni dei più importanti sono: Alfredo Bryce Echenique, Manuel Puig, Antonio Skármeta e Reynaldo Arenas .

Nello stile delle opere più recenti c'è un cambiamento importante rispetto alla cultura popolare e ci si avventura con successo nella narrazione storica. La situazione politica e sociale è trattata in modo molto più semplice; gli autori raccontano esperienze di esiliati e attriti con le dittature tipiche di quei giorni. Inoltre, le figure della letteratura femminile acquisiscono forza, che in seguito porta alla sessualità, essendo correlate in un modo più esplicito, ma senza perdere la sottigliezza e il tocco erotico.

Raccomandato

nervo
2020
Zona contigua
2020
bullismo
2020