Poesia drammatica

Come suggerisce il nome, la poesia drammatica si basa su storie piene di eventi della vita dei personaggi, appassionati e tragici, su dialoghi sotto forma di storie epiche nei suoi elementi più semplici e più elevati, esaltando personaggi con canzoni in cori lirici.

Poesia drammatica

Provengono dal teatro greco che è stato realizzato in greco in modo che i romani potessero vederli, dalla parola latina "dramus" e dalla parola greca "dramatikos" dove il primo significa azione e l'altro appartenenza, cioè nella sua definizione è l'appartenenza dell'azione e sebbene sia collegata all'aristocrazia sorse dalle strade dei quartieri popolari, essendo un tempo in cui la poesia lirica era decadente, per questo motivo è conosciuta come la forma dell'espressione umana, causando infiniti sentimenti e illusione al lettore, dando la sensazione della realtà dell'opera .

La poesia drammatica riflette nel suo contesto l'azione, i fatti, il sublime, il soggettivo, le idee, i sentimenti e le calamità dei personaggi principali e secondari, in molte occasioni c'è un solo personaggio al lavoro, che racconta le loro sventure di vita, essendo un dilo in cui l'autore si distingue nella sua individualità come autore drammatico, dove con le sue esperienze e quelle degli altri riflettono un'ispirazione nella bellezza di un mondo reale, adattandolo a uno irreale, ingrandendo gli eventi in cui regala la sua tocco personale e intimo delle proprie emozioni.

Una delle caratteristiche della poesia drammatica, che sebbene siano basate su azioni di eventi passati, l'adattamento del senso attuale è sublime, poiché è fatto nel tempo presente o come se stesse accadendo all'istante. Ogni opera teatrale o poetica ha bisogno di un piano che richiede 3 momenti, uno di questi è l'esposizione che è la presentazione della storia e dei suoi antecedenti che dà inizio all'opera in azione, essendo chiara e naturale nella sua comprensione, cosa che è chiamato nodo, che è la trama complicata, è la situazione di sviluppo più interessante della poesia, il denouement che è la soluzione imprevista e inaspettata, ponendo così fine al nodo che è la trama e l'azione o iniziando che sebbene il il finale è logico è traumatico.

Tutta questa arte esegue diversi atti, blocchi e scene in mostra che si intrecciano tra loro e modellano l'intero corpo dell'opera o la poesia drammatica. Degli autori antichi e principali della poesia drammatica sono Plauto, Terence e Seneca, e uno dei poemi più letti è il cosiddetto Robe pan para mis hijos, di Fidencio Escamilla Cervantes, che inizia con la drammatica esposizione della sua confessione. rapina per spiegare in seguito il motivo.

Raccomandato

calcolatrice
2020
Convivencia
2020
cubismo
2020