Piramide della popolazione

La piramide della popolazione o piramide demografica come è anche noto, è la rappresentazione grafica della distribuzione per età e sesso della popolazione . Graficamente è costituito da un doppio istogramma di frequenze, disposto in orizzontale, che indica i punti della popolazione maschile (a sinistra) e della popolazione femminile (a destra ).

Piramide della popolazione

Le caratteristiche della struttura della popolazione dipenderanno dai fattori delle dinamiche demografiche : mortalità, fertilità e migrazione. La combinazione di questi tre fattori, nonché le dimensioni della popolazione, stanno determinando gli aspetti nella descrizione della popolazione.

Esistono tre tipi di piramidi di popolazione:

La piramide progressiva della popolazione, ha una base ampia, rispetto ad alcuni gruppi più alti che stanno diminuendo, a causa di un alto tasso di natalità e progressiva mortalità in base all'età; indicando una struttura della popolazione molto giovane e con aspettative di crescita . Questo tipo di piramide è associato ai paesi sottosviluppati, a causa della sua elevata mortalità e alto tasso di natalità.

Piramide della popolazione stazionaria, esiste un'armonia tra tutte le fasce d'età, come conseguenza della nascita e della mortalità, senza variazioni significative per un lungo periodo di tempo . Questa piramide è legata ai paesi in via di sviluppo.

La piramide della popolazione regressiva, è più ampia nei gruppi superiori che nella base, ciò è dovuto alla diminuzione del tasso di natalità e al continuo invecchiamento della sua popolazione, in modo che la loro speranza per il futuro diminuisca. Questa piramide corrisponde ai paesi sviluppati .

Esistono altre forme di piramidi come quelle che mostrano mortalità o bassi tassi di natalità, nonché quelle che mostrano l'alta popolazione di donne rispetto agli uomini.

Le piramidi di popolazione sono di grande importanza in quanto forniscono la storia demografica aggiornata di un paese specifico nella loro forma.

Per sviluppare una piramide della popolazione, è necessario disporre di tutte le informazioni relative alla popolazione di un determinato territorio, classificandole per età e sesso, questi dati possono essere ottenuti attraverso censimenti della popolazione.

Questo grafico è progettato a partire da un asse verticale e un asse orizzontale . Le età sono poste sull'asse verticale della piramide. Generalmente, quando si sviluppa una piramide della popolazione, i gruppi vengono impostati con spazi da 0 a 4 anni, da 5 a 9 anni, da 10 a 14 anni, ecc. Posizionando sempre le età più giovani sulla base del grafico e le età più anziane in alto.

Sull'asse orizzontale la quantità di popolazione viene posizionata in base al sesso: sul lato sinistro dell'asse si trovano i dati dei maschi e sul lato destro i dati delle femmine.

Su questa struttura e prendendo i dati della popolazione di una regione specifica e di un determinato periodo di tempo, procediamo a costruire le barre orizzontali, posizionate una sopra l'altra per ogni fascia d'età e sesso.

Per quanto riguarda l'interpretazione della piramide, la prima cosa è riconoscere il tipo di piramide, ovvero se è progressiva, stabile o regressiva. Ciò consente di identificare il comportamento di nascita e mortalità, nonché il tasso di crescita e riduzione della popolazione; questo viene fatto confrontando la larghezza della base e la parte superiore della piramide

Raccomandato

Fattura proforma
2020
reincarnazione
2020
microeconomia
2020