piastrine

Le piastrine sono piccole cellule che circolano nel sangue; Partecipano alla formazione di coaguli di sangue e alla riparazione di vasi sanguigni danneggiati.

Quando un vaso sanguigno viene ferito, le piastrine aderiscono all'area danneggiata e si diffondono attraverso la superficie per fermare l'emorragia (questo processo è noto come adesione). Allo stesso tempo, le piccole sacche situate all'interno delle piastrine e chiamate granuli rilasciano segnali chimici (questo processo è chiamato secrezione). Queste sostanze chimiche attraggono altre piastrine nel sito della lesione e causano la loro agglutinazione per formare quello che è noto come un tappo piastrinico (questo processo è chiamato aggregazione).

piastrine

La piastrina è un concetto che deriva dalla piastra . Uno dei suoi usi più comuni è nel campo della biologia e si riferisce a una classe di cellule presenti nei vertebrati ed è molto importante durante la coagulazione del sangue.

Queste cellule di forma irregolare mancano di un nucleo . Le piastrine si trovano nel flusso sanguigno e sono fondamentali nello sviluppo di coaguli di sangue che aiutano a fermare l'emorragia. Ogni piastrina, quindi, interviene nel processo noto come emostasi, il che significa che il sangue non lascia i vasi che ne consentono la circolazione.

Le piastrine vengono generate nel midollo osseo attraverso la trombopoiesi. C'è un ormone chiamato trombopoietina che è responsabile della regolazione di questa produzione. Una volta che sono nel sangue, le piastrine vengono immagazzinate nella milza, anche se vengono distrutte dallo stesso organo e dalle cellule presenti nel fegato.

I disturbi della funzione piastrinica sono condizioni in cui le piastrine non funzionano come dovrebbero, causando una tendenza al sanguinamento o al livido. Poiché il tappo piastrinico non si forma correttamente, l' emorragia può continuare più del normale.

Poiché le piastrine svolgono molti ruoli nella coagulazione del sangue, i disturbi della funzione piastrinica possono portare a episodi emorragici di varia intensità .

Rigenerazione come bersaglio, una volta completato questo processo, le piastrine possono rilasciare una serie di sostanze note come fattori di crescita piastrinica che hanno la funzione di stimolare le cellule del tessuto danneggiato a formare un nuovo tessuto, riparando così la lesione, questo processo è Si svolge soprattutto nei vasi sanguigni.

Questa capacità di rigenerazione ha portato all'uso della frazione plasmatica ricca di piastrine al fine di riparare i tessuti colpiti sia dal processo di invecchiamento che dalle malattie degenerative, con risultati abbastanza favorevoli.

Raccomandato

rabbino
2020
giudizio
2020
Natale carol
2020