philosophize

La parola filosofare si riferisce alla facoltà di pensare attraverso la quale la persona può contemplare, interpretare, analizzare e persino riflettere su un argomento particolare al fine di comprendere la realtà.

In filosofia, la parola filosofare si riferisce al pensare di sapere . Cioè, quando le persone sanno qualcosa, la prossima cosa che dovrebbero fare è effettuare un'analisi e decifrare perché esiste, come lo fa e come si collega a noi e alla nostra realtà.

philosophize

Pertanto, filosofare è l' atto di pensare, di conseguenza non è un'attività che richiede strumenti, tecniche o campioni, ma la capacità dell'individuo di contemplare e interpretare la realtà e quindi di emettere un argomento o un'opinione.

La capacità di stupore mostra l'origine del filosofare, cioè lo sguardo di sorpresa di qualcuno che non osserva la realtà dal punto di vista della routine ma fa domande, cerca di riflettere sulla causa di tutto ciò che esiste, la ragione con cui, il significato della vita, il valore dell'amore e dell'amicizia, la ricerca della felicità, la paura della morte, la possibilità dell'esistenza di Dio

Quando qualcuno filosofa fa domande e vuole trovare certezza. Problemi che aiutano la persona ad autorealizzarsi poiché l'eccellenza della conoscenza porta alla perfezione . Tuttavia, il dubbio è anche all'origine della filosofia. Il desiderio di filosofare mostra lo scopo di andare oltre l'ovvio evitando la superficialità delle cose per raggiungere le profondità, ciò che è invisibile agli occhi.

Il filosofo è contemplativo allo stesso modo in cui la scienza è neutrale. I filosofi si limitano a interpretare la realtà. Tuttavia, filosofare è un'attività senza ipotesi. Lo sguardo religioso guarda al mondo perché crede nel vedere Dio o nella manifestazione di qualsiasi potere diverso dall'essere umano . La visione scientifica è molto più ipotecata rispetto a quella religiosa, perché aggiunge, alle ipotesi necessarie su un oggetto, quelle relative ai suoi strumenti. Di fronte a questi punti di vista, c'è quello del filosofo, che ha un solo occhio: quello della ragione e la facoltà di vedere: pensare.

Raccomandato

Battisti
2020
oligarchia
2020
locanda
2020