perturbazione

Il termine si applica all'alterazione dell'ordine naturale di un ciclo, organismo o ambiente. Viene dal latino "perturbatio", che a sua volta deriva da "perturbatus", che significa alterazione. Va notato che è applicato a varie situazioni, sebbene tutte considerino l'alterazione come punto principale; Un esempio è il disturbo mentale che può verificarsi a seguito di un evento traumatico che lascia un profondo significato all'individuo che lo ha vissuto, come un incidente stradale, e che può scatenare una malattia mentale.

perturbazione

Possono verificarsi anche nelle trasmissioni, poiché la qualità dei segnali inviati non sarà la stessa di quella ricevuta a causa di disturbi nel rumore, nonché distorsione di ritardo e attenuazione e distorsione di attenuazione . In astronomia il significato è più diretto verso i movimenti che una stella compie nella sua orbita; Nella maggior parte dei casi, il movimento dipende dalla posizione del pianeta che attira il corpo, facendolo muovere. Allo stesso modo, la comunicazione può anche ricevere disturbi, come l'alterazione degli scritti, il contesto, nonché i poteri per trasmetterla.

La natura è sempre soggetta a cambiamenti, quindi, all'interno dei diversi tipi di disturbi, ci sono quelli di tipo antropico, che sono legati a fenomeni naturali come incendi boschivi, terremoti, frane, uragani e altri. In geologia, i disturbi sono collegati alla modifica dei depositi fluviali, oltre alla trasformazione dei suoli dovuta all'umidità. Vi è anche il disturbo di alcuni ambienti, come l'alterazione dell'ordine pubblico o l'esecuzione di atti illeciti in spazi aperti .

Raccomandato

Artículo Científico
2020
matematico
2020
faraone
2020