Pentecoste

Il termine riceve un significato particolare in base a ogni convinzione religiosa che la persona ha, perché ogni religione le ha dato il suo significato e il simbolismo che rappresenta. Tuttavia, tutte le religioni che la celebrano, hanno diversi punti in comune e cioè che la Pentecoste significa una festa, una celebrazione che si svolge il cinquantesimo giorno, dopo Pasqua.

Pentecoste

Un altro punto in comune tra le religioni si trova nella figura che recita o simboleggia la celebrazione: lo Spirito Santo (terza persona della Santissima Trinità ).

Pertanto, per la Chiesa cattolica la Pentecoste è la festa che si svolge il giorno dopo la Pasqua di Gesù Cristo, che durante l' Ultima Cena ha promesso ai suoi apostoli che lo Spirito Santo sarebbe venuto sulla terra.

Per questo motivo, questo giorno celebra la venuta nel mondo dello Spirito Santo, un evento che è stato descritto nella Bibbia, come quel momento in cui tutti i discepoli erano insieme a Maria in un posto e improvvisamente una folata di vento venne dal cielo e Una "lingua" di fuoco si accendeva sulle teste dei presenti, che cominciavano a parlare in altre lingue. Ciò significa che lo Spirito Santo ha dato loro il diritto di esprimersi, di smettere di nascondersi e di condividere la loro conoscenza di Dio con i mortali, rappresentando la nascita della chiesa.

In questo modo, la Chiesa cattolica attribuisce il ruolo di guida di esso e di tutti coloro che sono stati battezzati, allo Spirito Santo.

Pentecoste è il terzo evento più importante dell'anno per i cattolici, dopo la nascita di Gesù ( Natale ) e Pasqua .

D'altra parte sono gli ebrei, che all'inizio hanno conosciuto la Pentecoste come la "festa delle sette settimane", in cui hanno ringraziato Dio per i frutti ottenuti dal raccolto. Successivamente, il significato cambiò e la Pentecoste iniziò a rappresentare il giorno in cui la Legge (comandamenti) fu consegnata a Mosè sul Monte Sinai (Israele), che si verifica cinquanta giorni dopo l'esodo dall'Egitto. Per gli ebrei, questo giorno è anche conosciuto come Shavuot.

Inoltre, le chiese ortodosse celebrano la Pentecoste, unendosi alla celebrazione con la "festa della Santissima Trinità o delle Tre Divine Persone", che sono il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo.

La Pentecoste è una festa che non ha un giorno specifico nel calendario, per nessuna delle religioni, poiché viene celebrata a seconda dell'anno liturgico che sta correndo.

Raccomandato

Sociedad civil
2020
entalpia
2020
Dedicatoria
2020