Pediofobia

La pedofobia è quella paura esagerata e illogica dei polsi. Questa parola deriva dal greco "paidion" (bambino) e "phobos" (paura o fobia). I pedofobici si fanno prendere dal panico per i polsi, in particolare quelli con caratteristiche reali, e non solo le bambole ma anche i manichini. I pedofobici presentano spesso vari sintomi quando affrontano la paura, possono presentare sudorazione, disagio, sensazione di controllo, tensione muscolare, tachicardia, difficoltà respiratorie, ecc.

Pediofobia

Non è possibile determinare una causa esatta che può dirci perché di questa fobia, forse la persona ha avuto una brutta esperienza con una bambola nella sua infanzia causandone la paura, o è semplicemente che odia le bambole e con il passare del tempo. alla fine divenne una fobia. Anche i film horror hanno contribuito a far provare alle persone una certa paura verso le bambole, non dimentichiamoci del famoso film demoniaco di bambole chuky e dell'ultima annabelle, tutto da brividi.

Quando questa paura o fobia influisce sulla vita della persona che gli impedisce di avere una vita normale, è tempo di cercare aiuto psicologico, per questa fobia ci sono diversi metodi che possono essere messi in pratica tra cui abbiamo ipnosi, terapie di rilassamento, in un gruppo di supporto con altre persone che soffrono della stessa fobia, ecc. Come già sappiamo, la pedofobia è la paura dei polsi e che può influenzare seriamente la persona che ne soffre e che se non trattata può danneggiare la loro vita personale e sociale.

Raccomandato

allattamento
2020
chutney
2020
mulino
2020