Pater Familia

Il pater de familia era, nell'antica Roma, quella persona o individuo che aveva il potere e il dominio legale della casa e di ciascuno dei membri che lo costituivano . Questa persona, immersa in una società patriarcale molto tipica dei tempi antichi, era quella che lavorava per mantenere la sua casa e difenderla da tutto ciò che era necessario, vale a dire, era quel pezzo fondamentale su cui era sostenuta ogni famiglia. Era lui che aveva la responsabilità di governarlo nel modo più appropriato in base ai suoi interessi, ma non solo dell'unità familiare stessa ma delle gens a cui appartenevano e che erano legate da legami sacri .

Pater Familia

Il padre della famiglia era la figura con la massima autorità della famiglia a causa del potere concesso chiamato "patria potestas", che significa autorità dei genitori, potere che mostra che questo personaggio è la legge all'interno della famiglia e che ognuno di i membri gli devono omaggio e obbedienza alle sue decisioni. l'autorità dei genitori, oltre ad essere un fatto legale, era considerata sacra dai romani poiché, come ogni cosa nell'antica Roma, faceva parte della tradizione.

E in parte fu grazie a questo che il pater de familia aveva il potere legale su tutti i membri della sua famiglia, oltre al potere che gli era stato dato come suo unico sostenitore economico e rappresentanti contro le diverse entità politiche a Roma . Ma l'importante legge delle XII tavolette attribuiva anche al pater il potere della vita o della morte o "vitae necisque potestas", sui suoi figli, moglie e schiavi che erano sotto il suo potere.

Raccomandato

neofita
2020
il roaming
2020
Fase
2020