osso

Sono la parte rigida del sistema muscolo-scheletrico, è costituita dal sistema scheletrico e scheletrico, ci sono circa 206 ossa nel corpo umano, la loro crescita va dalla nascita e sono scarsamente calcificate, dall'infanzia e dall'adolescenza invece di una crescita quasi totale di loro. Per la sua forma, è differenziato da tre tipi di ossa : ossa piatte che predominano in lunghezza, con una parte centrale allungata, la diafisi che contiene una cavità all'interno, la cavità midollare che circonda il tessuto compatto.

osso

L'epifisi che è formata da un sottile strato di osso compatto. Le ossa larghe o piatte predominano in lunghezza e larghezza, differenziando una zona esterna o diploe e due strati esterni e interni; Un esempio di questo sono le ossa parietali e frontali del cranio .

Le ossa corte con le loro tre dimensioni sono praticamente uguali, quindi hanno una grande resistenza sebbene abbiano poca mobilità come le ossa del polso. Le eminenze o i processi ossei sono le parti sporgenti della superficie ossea, essendo articolari o non articolari; Questo dipende dal fatto che faccia parte dell'articolazione, quelli non articolari vengono utilizzati per l'inserimento di muscoli o legamenti, chiamati protuberanze, tuberosità, linee, cresta, tra gli altri, in base alla loro forma.

Rendere possibili i movimenti del corpo spingendo e inclinandosi. Le cavità ossee sono anche articolari o non articolari, che se ospitano le corrispondenti eminenze ossee, quelle non articolari alloggiano parti molli come organi, tendini, arterie a cui proteggono; ricevendo vari nomi come fosse, scanalature, canali, tra gli altri, e sono cavità piene d'aria. Gli orifizi e i condotti ossei sono destinati alla trasmissione o all'alimentazione, passando attraverso di essi le strutture nervose o le arterie e le vene che apportano sostanze all'osso .

Le ossa hanno una costituzione ossea interna di parti diverse l'una dall'altra: il periostio è lo strato più esterno e vascolarizzato che nutre l'osso e copre tutto l'osso sulla sua superficie meno le aree articolate. Si distinguono la sostanza ossea che contiene il tessuto osseo e due; L'osso spongioso, che è costituito da una rete tridimensionale di spinelli o trabecole ossee, è ciò che definisce un labirinto di spazi intercomunicanti che occupa il midollo osseo .

L' osso compatto che è più solido, che può essere visto bene solo al microscopio, il fuso spongioso e l'osso compatto sono una parte dura dell'osso e che è prevalentemente calcio nella sua composizione. Il midollo osseo è una sostanza morbida che riempie le piccole cavità del tessuto spugnoso e che nelle ossa lunghe si concentra nella sua cavità centrale, che è chiamata cavità midollare; il midollo rosso attivo è responsabile della produzione dei globuli rossi, cioè dei globuli rossi, dei globuli bianchi e delle piastrine. Il midollo giallo inattivo, fatto di grasso .

Raccomandato

embriologia
2020
cattolico
2020
io lavoro
2020