ormone

Questo termine deriva dall'inglese "ormone" e questo dal greco "ὁρμῶν" presente participio di "ὁρμᾶν" che significa "eccitare" o "produrre movimento", da cui anche la parola ormonale e feromone. Gli ormoni o gli ormoni plurali sono sostanze secrete da cellule specializzate, che si trovano nelle ghiandole della secrezione interna o delle ghiandole endocrine, anche dalle cellule epiteliali e interstiziali il cui scopo è influenzare la funzione di altre cellule. In altre parole, gli ormoni sono il prodotto di una segregazione di alcune ghiandole nel corpo di animali, piante e persone, trasportate da sangue o linfa e regolano l'attività di altri organi . Esistono ormoni animali e ormoni vegetali come auxine, citochinina, acido abscisico, gibberellina ed etilene.

ormone

Come accennato in precedenza, questi ormoni si trovano nelle ghiandole della secrezione interna o endocrina, nelle cellule epiteliali e interstiziali, che sono secrete da cellule specializzate e ogni organismo multicellulare produce ormoni e i più studiati sono quelli prodotti dalle ghiandole endocrine .

Esistono ormoni naturali e sintetici, entrambi possono essere usati frequentemente nel trattamento di alcuni disturbi, specialmente quando è necessario compensare la loro mancanza o aumentare i loro livelli inferiori ai valori normali. È importante notare che gli ormoni appartengono al gruppo dei cosiddetti messaggeri chimici, a cui appartengono anche i neurotrasmettitori.

Chimicamente parlando, nell'uomo, gli ormoni possono essere classificati come proteine, come l'ossitocina o l'insulina; steroidi come androgeni e ormoni della corteccia surrenale e ormoni feolici come adrenalina o tiroxina .

Raccomandato

Empleo
2020
Banner
2020
attivismo
2020