Orientamento di genere

L'orientamento di genere è anche noto come orientamento sessuale, è quel desiderio o interesse che un essere umano ha per un altro di un diverso genere. Il termine deriva da uno studio in cui è stato verificato il comportamento di diverse specie, non solo per l'uomo ma per vari animali che cercano istintivamente la vicinanza del sesso opposto per conformarsi alla loro direttiva di riproduzione.

Orientamento di genere

L'orientamento al genere come fattore sociale è stato classista per molti anni, legato a diversi tabù e problemi repressivi nella società, tuttavia, con il passare del tempo e il "rilassamento" delle norme della società, alla comunità è stato permesso di per avere un maggiore accesso alle persone che non rispettano le linee guida di base per definire il proprio orientamento e ruolo sessuale in modo diverso, vediamo la classificazione degli orientamenti sessuali attualmente esistenti:

  • Eterosessuale: l'orientamento di base, visto dal punto di vista biologico oltre che culturale e sociale, di un uomo verso una donna o viceversa, cioè attrazione verso il sesso opposto.
  • Omosessuale: è quando una persona è attratta da un individuo dello stesso sesso, di solito quando è Uomo - Uomo si chiama Gay, quando è Donna - Donna è noto come Lesbiche.
  • Bisessuale:
  • Le persone che provano attrazione, gusto e desiderio per soggetti di sesso diverso.

  • asessuata:
  • Contrariamente ai precedenti, le persone asessuali non hanno alcun gusto o interesse sessuale per le persone, nemmeno uno dei due ruoli.

Ci sono anche persone transgender o transessuali che cambiano il loro aspetto per sembrare che un uomo o una donna abbiano rispettivamente un orientamento sessuale diverso da quello principale, sono generalmente omosessuali.

Raccomandato

acaro
2020
Cutis
2020
macaco
2020