opulenza

Questo termine è usato per riferirsi a quello o quello che possiede una grande ricchezza, concentrandosi sempre sull'aspetto materiale, anche se a prescindere dal fatto che siano economici o meno. Allo stesso modo, viene solitamente utilizzato per indicare quelle qualità o opere che sono state sviluppate in modo impeccabile e che si caratterizzano per essere molto complete in termini di teorie e tecniche. In breve, indica abbondanza e risorse.

Chi ama l' opulenza può essere definito "opulento", poiché ha una grande conoscenza o, beh, ingenti somme di denaro e proprietà.

opulenza

Etimologicamente parlando, questa parola deriva dal latino "opulentia", che contiene il suffisso "-ia", che si riferirebbe a una qualità. È una derivazione della parola "opulentus", che può essere tradotta come "ricco", che consiste nel suffisso dell'abbondanza "-ulentus" e nella radice "ops", che rappresenta la ricchezza. Contrariamente a questa parola, ci sono termini come decadenza, scarsità, reattività, necessità e miseria .

È comune essere inquadrati, soprattutto, in un contesto economico, poiché è uno degli aspetti dominanti della vita umana. Non solo allude alle persone, ma si può parlare di un gruppo di persone, come un'organizzazione, una società o una società, nonché una nazione o uno stato .

La ricchezza economica è determinata non solo dalle azioni che l'individuo o gli individui intraprendono per raggiungere quella posizione, ma dalla serie di circostanze che li circondano, a partire dal sistema politico ed economico in cui operano.

Raccomandato

valore
2020
Assassino seriale
2020
monopolio
2020