offerta

Secondo la sua etimologia, la parola offerta deriva dal latino "offerre" che significa (cose che vengono offerte). Questo termine viene spesso utilizzato nel contesto economico per definire la quantità di beni o servizi che i produttori sono pronti a vendere, a determinate condizioni di mercato. Quando le condizioni sono caratterizzate dal prezzo, è quando si forma la curva di offerta, che consiste nell'unione dei prezzi di mercato e dell'offerta. La legge della fornitura stabilisce che maggiore è il prezzo di un prodotto, maggiore è la fornitura.

offerta

All'interno del mercato economico, ci sono due elementi fondamentali che lo supportano: l'offerta e la domanda. La relazione di un prodotto con le sue vendite, all'interno di un mercato perfettamente competitivo, porterà il prezzo di mercato a un punto di equilibrio, in cui si genererà un esaurimento del mercato, cioè tutti i prodotti saranno venduti e la domanda sarà soddisfatta. Il principio di domanda e offerta implica tre leggi: 1) con un prezzo fisso, la domanda supera l'offerta, facendo aumentare il prezzo e viceversa, quando l'offerta supera la domanda, il prezzo diminuisce. 2) un aumento del prezzo, diminuisce la domanda e aumenta l'offerta o viceversa, una diminuzione del prezzo, aumenta la domanda e diminuisce l'offerta. 3) Il prezzo si trova al livello in cui la domanda equilibra l'offerta.

La curva di offerta mostra la relazione tra il prezzo di un prodotto e la proporzione offerta, la pendenza della curva riflette il modo in cui l'offerta aumenta e diminuisce, rispetto a una diminuzione o aumento del prezzo.

Nell'economia di mercato esistono diversi tipi di fornitura, tra cui: l' offerta competitiva, quella in cui chi produce e commercializza un bene o un servizio si trova in condizioni di libera concorrenza. L'offerta oligopolistica è caratterizzata dal fatto che il mercato è dominato da pochi produttori e fornitori di servizi, e sono loro a fissare l'offerta e i prezzi, ciò è dovuto al fatto che mantengono la maggior parte degli input per la loro attività.

L'offerta monopolistica è quella in cui un singolo produttore è quello che domina il mercato ed è quello che fissa il prezzo e la quantità.

La fornitura sarà influenzata dai seguenti elementi: il prezzo del bene all'interno del mercato, il costo dei fattori obbligatori per tale produzione, concorrenza, tecnologia e normative governative.

Raccomandato

Prohibición
2020
reato
2020
termologia
2020