odore

L'odore è uno dei cinque sensi, con cui gli odori vengono percepiti e distinti ; che risiede nel naso e dove si trovano i chemocettori che rispondono alle sostanze chimiche presenti nell'aria.

In natura, molte funzioni come attrarre la femmina per la riproduzione, procurarsi il cibo, scappare dal nemico sono svolte grazie ai chemiorecettori. Ad esempio, negli insetti, i chemiorecettori collegati all'olfatto si trovano nelle loro antenne e li usano per ottenere cibo.

La maggior parte dei mammiferi maschi "segna" il loro territorio con l'urina per impedire la presenza di altri maschi e, in generale, quando non conoscono il modo in cui lo indicano allo stesso modo per non perdersi (molto comune nei cani). Fenomeni come questi ci mostrano l'importanza dell'olfatto negli animali.

Il senso dell'olfatto risiede nella parte superiore delle narici, esattamente in una membrana giallastra chiamata ipofisi o regione olfattiva . In esso si trovano i recettori olfattivi, che si trovano in speciali cellule epiteliali, che si estendono con fibre nervose corrispondenti alla prima coppia cranica o olfattiva e che attraverso la banda olfattiva raggiungono la corteccia cerebrale.

odore

Affinché l'ipofisi sia colpito, le sostanze devono essere allo stato gassoso. D'altra parte, la mucosa olfattiva deve essere umida in modo che possano verificarsi le sensazioni odorose.

Quando respiriamo, le sostanze chimiche volatili passano attraverso la cavità nasale. Lì entrano in contatto con la mucosa olfattiva e stimolano le terminazioni del nervo olfattivo la cui funzione è quella di trasmettere questo messaggio al cervello, che tradurrà il messaggio in una sostanza odorosa.

È importante evidenziare la capacità del naso di adattarsi alla stimolazione continua. Quando siamo continuamente esposti a un certo odore, la sensazione olfattiva diminuisce gradualmente, fino a quando non scompare: le cellule olfattive si adattano. Tuttavia, se altri odori li raggiungono, li raccoglieranno senza alcun problema.

L'essere umano può percepire più di 5.000 odori diversi . Alcune ricerche indicano l'esistenza di sette odori primari: canfora, muschio, fiori, menta, etere (liquidi per lavaggio a secco, ad esempio), pungente (aceto) e marcio.

L'odore è anche riferito alla capacità, qualità o intuizione di scoprire o percepire qualcosa . Ad esempio: José ha un ottimo naso per le vendite.

Raccomandato

avvocato
2020
lastra
2020
Metodo Delphi
2020