obturate

Resta inteso tappare, coprire o ostruire un foro, un foro o un condotto introducendo o adattando un corpo. La parola obturar deriva dal latino "obturāre" che significa ostruire, tappare o posizionare un ostacolo che rende impossibile la circolazione .

obturate

Nell'ambiente dentale, il termine è usato per riferirsi a ciò che è generalmente noto come riempimento, questo è un processo che consiste nel pulire e disinfettare la cavità dentale che ha una cavità e quindi riempirlo con un qualche tipo di materiale, al fine di riabilitare l'anatomia dentale per una buona funzione, masticazione e occlusione dei denti con i loro opposti, e in modo che si ottenga anche un sigillo adeguato per evitare che un'altra cavità si ripeta.

Il riempimento è il risultato del posizionamento di un elemento o materiale utilizzato per ripristinare, la forma dei denti parzialmente danneggiata da carie, traumi, problemi che incidono sull'estetica dentale e malformazioni. Esistono diversi tipi di otturazioni o restauri, tra cui le resine, che sono quelle dello stesso colore del dente e vengono utilizzate quando si cerca di mantenere un aspetto naturale. La porcellana, chiamata anche inlay o onlay, può simulare il colore della diete stessa e resistere alle macchie. L'oro, che è ben accolto dai tessuti gengivali e dura circa 20 anni, e molti esperti dentali ritengono che questo materiale sia il migliore per questo processo, ma è molto costoso. E infine, le amalgame che sono economiche e resistenti, ma per il loro colore sono più evidenti delle precedenti e non molto estetiche.

Raccomandato

avvocato
2020
lastra
2020
Metodo Delphi
2020