nevrastenia

La nevrastenia è una fatica generale dovuta all'esaurimento dell'energia nervosa, secondo il neurologo americano George Miller Beard (1839-1883). Il mondo è pieno di esseri neurastenici. Il tipo neurastenico è schizzinoso, irritabile e anche intollerabile. Esistono molte cause di nevrastenia: impazienza, rabbia, egoismo, orgoglio, orgoglio, ecc. Una persona nevrastenica è una persona che soffre di nevrastenia. Questo termine di origine etimologica greca era ampiamente usato in passato e in tedesco significava "debolezza nervosa".

Etimologicamente, la parola Neurasthenia deriva dal greco ed è composta da "neuro" che significa " nervo ", il prefisso "a" che significa "senza" e "astenia" che significa vigore, forza,

nevrastenia

La nevrastenia è stata definita come una stanchezza generale dovuta all'esaurimento dell'energia nervosa a causa di una spesa prolungata ed eccessiva che ha causato debolezza e affaticamento nel sistema nervoso centrale della persona che ne ha sofferto. La psicoanalisi è stata la prima a dimostrare che gran parte dei quadri clinici chiamati neurastenia erano dovuti a cause psichiche e ha anche dimostrato che la nevrastenia era curabile. La nevrastenia è comune negli uomini di età compresa tra 25 e 50 anni

I neurastenici sono stati descritti come persone che erano facilmente affaticate fisicamente e psicologicamente, avevano mal di testa nel casco, disturbi intestinali, insonnia, eiaculazione precoce, sensazione dolorosa alla schiena, vale a dire (dolore spinale che si chiamava " irritazione spinale ", senza avere qualcosa di patologico nel midollo spinale), lassità articolare dolorosa al risveglio, disturbi vasomotori e sensibili (parestesie), palpitazioni, sudorazione, ecc.

È una sensazione di stanchezza che deriva non dall'aver fatto grandi sforzi, ma dalle sfide quotidiane che indeboliscono la persona in modo estremo, fino al punto di provare dolore muscolare . Uno dei sintomi di questo disturbo è la sensazione di grande instabilità emotiva, cioè questa instabilità porta all'insicurezza. La persona potrebbe anche avere difficoltà a rilassarsi ed essere calma al 100%.

Di fronte a qualsiasi disagio fisico o emotivo, in qualsiasi contesto, è importante prestare attenzione ai segni dei sintomi che si manifestano nella fase iniziale di una malattia, poiché prima una malattia specifica inizia a essere curata, maggiore sarà la qualità della vita. il paziente vince.

Va notato che la sensazione di affaticamento fisico e apatia non è derivata come causa ed effetto nella nevrastenia poiché è anche possibile che un paziente si senta a corto di energia a causa della depressione o di un'altra malattia.

Raccomandato

Paleontología
2020
alpinismo
2020
l'outsourcing
2020