Natale carol

Il canto natalizio è una canzone religiosa popolare che viene cantata nel periodo natalizio, ed è composta da un'apertura ditty o coro in cui viene annunciato il tema, e si ripete dopo ogni strofa.

Il canto natalizio è un genere di poesia cantata, che non è sostenuto da un individuo ma da tutta la comunità. Questa composizione poetica è una canzone corale e popolare.

L'origine del canto natalizio avvenne nel XIV secolo in Spagna, non si occupava di temi religiosi, erano celebrazioni popolari con versi nei cori di voci. Il canto natalizio è entrato nel contesto del tempo libero, la poesia è cantata in qualsiasi momento del giorno o della notte.

Nei secoli seguenti il ​​canto natalizio era predominante nella sfera religiosa e divenne sempre più importante come espressione popolare del Natale. I maestri di cappella del XVI secolo avevano l'abitudine e l'obbligo dei loro mecenati di preparare un canto di Natale diverso ogni Natale, e quindi il repertorio è stato rinnovato.

Natale carol

Ecco perché il canto natalizio, come lo capiamo oggi, è cantato solo nelle date di Natale. Quindi le lettere sono ispirate al racconto evangelico dell'infanzia di Gesù: l'annuncio, la nascita, l'adorazione dei pastori, dei saggi, di Betlemme, delle campane, ecc.

Gli strumenti musicali che accompagnano queste canzoni possono essere il flauto, il liuto, il tamburo, le nacchere, la chitarra, la cornamusa, il tamburello, lo zambomba, tra gli altri; senza dimenticare la gioiosa presenza di mani che battono le mani.

Attualmente, il canto natalizio è tradizionale e indispensabile a Natale nei paesi dell'America Latina e nel resto d'Europa. Bambini e adulti lo cantano con gioia ed entusiasmo, e la cosa più importante è che ci dà lezioni di unità e solidarietà tra uomini di buona volontà, anche con convinzioni diverse.

Raccomandato

albume
2020
Design tessile
2020
I dispositivi
2020