nascita

Nascita è una parola che comprende tutto ciò che è stato compreso alla fine di una gravidanza, quando una specie del sesso femminile o femminile dà alla luce la creatura che si stava sviluppando in un determinato momento della gestazione. È quando la donna dopo nove mesi dà alla luce un bambino che ha avuto nel suo grembo. Questo processo si chiama nascere .

nascita

Una nascita naturale suppone tre fasi essenziali in cui si manifestano tutte le caratteristiche di un normale parto: La prima fase comprende tutto ciò che riguarda le contrazioni e il dolore fino a quando la cervice si dilata. La seconda parte e ovviamente più importante è la discesa del bambino, che può essere fatta in due modi. da un'incisione nella pancia. Un intervento chirurgico che non produce dolore maggiore del parto materno. Il terzo e l'ultimo si riferisce alla rimozione della placenta e di tutti i residui che rimangono nell'utero, questa pulizia deve essere eseguita con cura ma completamente al fine di evitare malattie esterne causate da un'infezione.

La parola Nascita può essere associata come sinonimo della parola inizio, l'inizio di una vita, quindi può anche essere usata ad esempio quando si avvia un'attività. "La nascita di un fiume" è il punto di uscita dell'acqua che percorrerà un determinato percorso.

Un presepe natalizio è anche chiamato Natività. Questa rappresentazione indica l'arrivo nel mondo di Gesù Bambino e come tale è comune chiamarlo Nascita.

Raccomandato

Olivo
2020
biografia
2020
Carnaval
2020