monopolio

La parola monopolio deriva dal greco "monopolein", i suoi componenti lessicali sono "mono" che significa solo, isolato, unico e "polein" che è in vendita. La parola monopolio è una situazione di vantaggio legale o fallimento del mercato, che è quella che descrive la situazione che si verifica quando la fornitura fa mercato per un bene o servizio inefficiente, per il quale esiste un produttore di monopolio che può ottenere un grande potere di mercato ed è l'unica azienda in un determinato settore ad ottenere un prodotto, un bene, una risorsa o un servizio specifici e differenziati .

monopolio

Perché esista un monopolio è necessario che non vi siano prodotti sostitutivi sul mercato, ovvero che non vi siano altri beni che possano sostituire il prodotto in questione e quindi i consumatori non avranno altre alternative per acquistarlo .

Esistono tre tipi di monopolio come il monopolio naturale, puro e la monopsonia .

Il monopolio naturale, emerge in modo fluido e diventa il leader nella produzione di questo servizio, il monopolio non può controllare i prezzi, ma deve accettare alcuni limiti come la potenziale concorrenza, il fattore competitivo permanente, l'elasticità della domanda, il sostituto ecc.

Il puro monopolio, è una singola azienda in un settore in grado di produrre e distribuire un prodotto in un mercato frequentato da molti acquirenti che sono consumatori, ma nell'economia reale non si verifica, tranne che è un'attività che può trasgressione per un'operazione pubblica.

La monopsonia, è l'unica azienda del settore formata da un singolo acquirente e molti venditori, questa società deve pagare un prezzo più elevato per l'ultima unità di un insieme di beni che vengono utilizzati per produrre altri beni e sulle unità acquistate, Questa società affronta la curva di domanda che deve affrontare un monopolista, sarà più elastica nella misura in cui i sostituti degli articoli sono più numerosi e ottengono prezzi più bassi.

Raccomandato

Postura
2020
aura
2020
Orologio biologico
2020