Momento angolare

In fisica, il momento angolare è definito come una quantità vettoriale che indica lo stato di rotazione dei corpi attorno a un punto fisso . Questa grandezza fisica è presente nella meccanica classica, quantistica e relativistica. Il momento angolare è misurato in kg.m2 / s. Questa misura ha un ruolo simile al momento lineare nelle traduzioni.

Momento angolare

All'interno della meccanica classica, il momento angolare di una molecola o massa di un punto rispetto al punto o allo spazio rappresenta il momento lineare p rispetto al suo punto . Di solito è rappresentato dal simbolo L, dove r è la linea che collega il punto o con la posizione della massa del punto. Per determinare il momento angolare nella meccanica classica, viene applicata la seguente formula: L = r X p = r X mv.

Come si può osservare, il momento angolare di una massa punto non è una misura corretta del corpo, ma è soggetto al punto di riferimento scelto . Il suo concetto fisico è collegato alla rotazione, poiché il momento angolare rappresenta lo stato di rotazione di un punto materiale, allo stesso modo in cui il momento lineare rappresenta lo stato della traduzione lineare, ma per comprendere un po 'di più questo concetto, è necessario conoscere una nuova misura: il momento d'inerzia.

Il momento d'inerzia di una massa punto è definito come il prodotto della massa del corpo stesso dalla sua distanza dall'asse di rotazione. Questa misura è espressa nel modo seguente: I = m X r2. Ad esempio, c'è il caso della Terra che ruota sul suo asse immaginario, qui il momento angolare totale è la somma del momento angolare di se stesso, sul proprio asse e attorno ad un asse immaginario del centro di massa del sistema Terra -Sun.

Il momento angolare è una misura che viene mantenuta, ovvero la somma del momento angolare trasferito da un corpo all'altro in un mezzo chiuso, darà sempre zero. Questo può essere visto nella rotazione del corpo attorno al suo centro di massa. Ruotando il corpo e con le braccia aperte, si può vedere che la velocità è persistente, ma, se le braccia sono chiuse, avrà origine un aumento della velocità. È per questo motivo che il momento d'inerzia è più elevato, quando le braccia sono aperte, poiché la distribuzione della massa corporea è lontana dall'asse di rotazione.

Raccomandato

reportage
2020
Tarea
2020
invenzione
2020