mito

La parola mito deriva dal mito greco, che significa storia o storia ; è una narrazione che presenta fantastiche spiegazioni di eventi reali o fenomeni della natura. Di solito parla di dei, eroi e personaggi che fanno cose impossibili da fare nella realtà. In altre parole, è un tipo di creazione letteraria popolare primitiva che cerca di spiegare alcuni fenomeni della natura attraverso un percorso pseudo-scientifico e pseudo-religioso attraverso narrazioni non plausibili. I miti sono storie leggendarie e simboliche che si occupano delle relazioni tra divinità ed esseri umani, rivelano il significato del mondo e della vita.

mito

Qual è un mito

Questa parola può essere definita come una storia tradizionale in cui sono narrati gli eventi e le situazioni che si verificano a coloro che ne sono protagonisti, in genere sono personaggi soprannaturali, come dei, mostri e semidei o eroi fantastici.

Con l'apparizione di spiegazioni filosofiche scientifiche, queste storie cessarono di essere l'unico chiarimento che gli umani dovevano comprendere il mondo in cui abitavano e grazie a queste scienze, le persone smisero di credere in queste storie fantasy.

Alcuni degli esempi di miti includono, quello del padre degli dei, il dio Zeus, o le storie della creazione di Adamo ed Eva e della loro vita in paradiso e dei miti della luna.

Molte volte queste favole facevano parte della religione di un certo popolo. Quasi tutte le culture possiedono o una volta possedevano storie leggendarie e vivevano in relazione ad esse. Lo studio di queste storie e narrazioni mitiche è noto come mitologia.

Al giorno d'oggi, se sorge la domanda: che cosa sono i miti ?, si può dire che è qualcosa in cui le persone non credono, nel senso comune che è successo, né si pensa che accadrà in futuro. Il significato di questo termine è qualcosa che appartiene a un altro mondo, a un'età lontana e miracolosa, in cui la realtà aveva una conformazione radicalmente diversa.

Una delle interpretazioni di questo termine lo considera un fatto storico realmente accaduto e la cui narrazione, nel corso del tempo, è stata modificata, diventando solo un lontano riflesso di ciò che è realmente accaduto.

Per il suo contenuto, si distinguono diversi tipi: miti teogonici (che trattano dell'origine degli dei); cosmogonico (origine del mondo); antropogonico (origine dell'uomo); del paradiso (relazione della vita umana con le leggi sovratemporali); miti soteriologici (azione salvifica della divinità) ed escatologici (che affrontano la fine del mondo).

Il concetto di mito si riferisce anche alla persona molto famosa o eccezionale nel suo genere, trasformata in un modello o prototipo. Ad esempio: Meryl Streep è uno dei miti del cinema moderno.

Tra le caratteristiche di un mito, si può sottolineare quanto segue:

  • Si riferiscono a personaggi leggendari .
  • In essi sono collegati fatti fantasiosi o fantastici.
  • L'autore è sconosciuto
  • Hanno un carattere convenzionale e non critico.

I miti del Messico, molti dei quali provengono dalle culture azteca e maya, sono emersi di recente brevi miti su esseri soprannaturali che vivevano all'interno di quel paese al momento dell'indipendenza.

Tipi di miti

mito

Esistono diversi tipi, tra cui:

Miti fantasy

Sono storie che si riproducono attraverso immagini mentali, su cose del passato, che rappresentano eventi che non appartengono alla realtà.

Miti scientifici

Sono le storie che si riferiscono alla scienza, questo non scarta i miti esistenziali, ma cerca di dare loro una spiegazione che può essere verificata. Un esempio di questo tipo di mito è quando le scoperte scientifiche vengono presentate come mito. Nonostante ciò, ci sono storie false poiché molte idee, storie e concetti sono sbagliate e nonostante ciò sono state tramandate di generazione in generazione. Ad esempio, l'Everest è il più alto del mondo, falso poiché Mauna Kea, un enorme vulcano situato alle Hawaii, misura 8.848 metri.

Miti religiosi

Fanno parte di una cultura in cui sono considerate storie vere. La sua funzione è di garantire, attraverso la narrazione, credenze alla comunità.

Miti storici

È il modo di mostrare efficacemente e concretamente la missione storica di un popolo e viene raccontata di generazione in generazione . Nella storia i fatti fantastici sono stati più affascinanti di quelli reali, per questo la società è stata incaricata di convincere gli individui della veridicità di questi miti.

Miti teogonici

Narrano l'origine degli dei e le loro storie, esistevano prima degli esseri umani, ma a volte gli umani potevano anche diventare dei ed essere molto simili a loro, avere gli stessi problemi ed essere buoni o cattivi come gli umani. Una delle favole più famose di questo tipo è il mito della nascita di Atene, dove si narra che nacque da un gonfiore nella testa di Zeus, suo padre.

Mito cosmogonico

Cercano di raccontare com'era la creazione del mondo, c'è un gran numero di narrazioni su questo argomento e i suoi protagonisti sono dei e giganti o che il mondo proviene da un oceano. Che Dio aveva il compito di modellare il mondo e creare l'uomo e altri esseri viventi. In questo caso, il racconto leggendario più straordinario è quello della creazione della terra in sette giorni secondo il cristianesimo.

Mito antropogonico

Racconta dell'apparizione dell'uomo sulla terra, secondo questo mito, può essere per cause diverse e gli dei sono incaricati di insegnare come vivere sulla terra. All'interno di questa classificazione, i più importanti sono quelli dei temi filosofici che perseguitano gli esseri umani sulla terra sin dalla loro creazione.

Mito del paradiso

È un'interpretazione di ciò che significa, l'albero dell'Eden come buono o cattivo, più il paradiso e il serpente. Dalla prima civiltà del mondo ai giorni nostri, ogni civiltà ha esposto la propria tradizione dell'Eden. Questo tipo di favola è quella che esprime al meglio la condizione umana del paradiso e del peccato originale.

Mito Soteriologico

Esprimono storie sulla religione cristiana, sulla dottrina della salvezza, focalizzata sul lavoro e sulla persona di Gesù Cristo e su come rende possibile la salvezza spirituale. Inoltre, le favole soteriologiche si concentrano su tre figure che sono: Mitra, Buddha e Maometto, queste divennero importanti quanto il cristianesimo e la maggior parte dei mitraici si inchinò alla religione cristiana.

Mito escatologico

La descrizione della fine del mondo, la fine della vita, è generalmente legata all'astrologia e si riferisce alle catastrofi come la causa della fine del mondo . Queste storie possono essere classificate in due modi, un'escatologia generale che narra il destino finale dell'universo e dell'umanità e la particolare escatologia, che si occupa della fine dell'umanità dopo la morte .

Allo stesso modo, all'interno di questo elenco puoi anche menzionare:

  • Miti morali: si riferiscono a una sinossi mitica su tutte le società, i suoi protagonisti sono esseri in una lotta eterna su ciò che è buono o ciò che è cattivo, così come la lotta tra angeli e demoni . Questi tipi di storie sono tra i più importanti, poiché il loro obiettivo principale è mostrare agli esseri umani cosa significano bene e male. È importante notare che questo tipo di approccio varia a seconda della cultura.
  • Miti fondamentali: parlano di come le grandi città siano nate secondo la volontà degli dei. Un esempio di questo è il mito sulla nascita di Roma. Questo focalizza e mette sempre in evidenza un eroe, che è il salvatore della regione e tutta la sua forza e potenza è grazie agli dei. In queste favole Romolo e Remo sono eroi molto famosi della città di Roma.

Differenza tra miti e leggende

mito

Il mito è una narrazione situata nello spazio e nel tempo reale e interpretata da esseri soprannaturali o entità divine, in altri casi da eroi che eseguono imprese incredibili e la loro immagine non è realmente esistita. In genere cercano di spiegare concetti teorici sull'origine incerta della vita, dell'amore, del mondo e dell'odio.

La leggenda sono storie in forma narrativa che si trasmettono di generazione in generazione, con elementi soprannaturali e irreali che cercano di spiegare eventi storici concreti.

La leggenda si basa su eventi reali nella storia, ma incorporano aspetti fantastici che modificano e danno un significato diverso ad esso. La sua funzione principale è quella di evidenziare le caratteristiche di persone o personaggi reali e promuovere valori ideologici o sociali, indipendentemente dal significato che danno alla realtà.

Raccomandato

agriturismo
2020
castità
2020
Cuentacuentos
2020