Metodo Kuder Richardson

Metodo Kuder Richardson, Questa è la stessa formula dell'Alfa di Cronbach tranne per il fatto che quest'ultimo è espresso per oggetti continui e Kuder Richardson per oggetti dicotomici.

Metodo Kuder Richardson

Esistono diverse procedure per calcolare l'affidabilità di una tecnica di misurazione. Tutti questi usano formule che producono coefficienti di affidabilità. Questi fattori possono variare da 0 a 1. Dove un coefficiente di O significa zero affidabilità e 1 rappresenta un massimo di affidabilità ottimale (affidabilità totale).

Più il coefficiente si avvicina a zero (0), maggiore è l'errore nella misurazione e più la misurazione si avvicina a 1, meglio è. Affinché l'applicazione di questo metodo sia efficace, è necessario seguire le seguenti ipotesi:

-Il denominatore è la varianza dei punteggi dei test totali.

-Il numeratore è la vera varianza, ovvero la somma delle covarianze degli oggetti.

-Se gli articoli non discriminano le loro deviazioni standard saranno piccole, il numeratore sarà inferiore e quindi anche l'affidabilità sarà inferiore.

Se le deviazioni standard sono grandi ma gli articoli non sono correlati, l'affidabilità diminuirà, poiché questa non relazione tra gli elementi significa che i punteggi totali non sono differenziati.

La forza del contenuto è complessa da ottenere. Innanzitutto, è necessario rivedere come la variabile è stata utilizzata da altri ricercatori. E sulla base di questa recensione, è stato preparato un universo di possibili elementi per misurare la variabile e le sue dimensioni.

Raccomandato

Singularidad
2020
Medioevo
2020
Credito accademico
2020