Metodi contraccettivi

Il metodo contraccettivo è la protezione necessaria contro le gravidanze indesiderate e le malattie a trasmissione sessuale quando si fa sesso.

Esseri umani, ci riproduciamo naturalmente attraverso l'atto sessuale una volta raggiunta la capacità biologica di generare figli. Questa riproduzione è controllata attraverso l'uso di un metodo contraccettivo, che consente alla coppia di decidere il momento giusto per concepire i bambini che hanno pianificato.

La scelta più adatta di un metodo contraccettivo sarà invariabilmente condizionata dalla situazione, dallo stadio evolutivo e / o dalla personalità della coppia o della persona che decide di proteggersi. È una decisione personale, ogni tipo di contraccettivo ha i suoi vantaggi e svantaggi. Si raccomanda che un medico aiuti a decidere quale è la migliore per la persona.

Il metodo ideale potrebbe essere quello che incontra l'efficacia assoluta (nessun fallimento), facile da usare, che non interferisce con la spontaneità e la qualità delle relazioni sessuali e che protegge dalle infezioni a trasmissione sessuale se abbiamo bisogno di quella protezione.

Un'altra considerazione da tenere a mente è se la coppia ha in programma di avere figli in futuro. La maggior parte dei metodi è reversibile ; vale a dire, quando l'uomo e la donna smettono di essere usati sono di nuovo fertili . Altrimenti con i metodi chirurgici, che sono irreversibili, una volta utilizzati, la persona non può più essere padre o madre.

Metodi contraccettivi

Secondo la loro natura, i metodi contraccettivi sono classificati come segue: nei metodi naturali, questi sono basati sul calcolo del periodo di tempo nel ciclo della donna in cui la gravidanza è più probabile e sulla pratica dell'astinenza coitale durante quel periodo. trovano il metodo del ritmo (Ogino-Knaus), della temperatura basale, del muco cervicale (Billings) e del coitus interruptus.

Metodi di barriera o meccanici ; Questi impediscono l'incontro tra l'ovulo e lo sperma, includono il preservativo maschile (preservativo) e quello femminile, il diaframma vaginale, la spugna vaginale e lo IUD (dispositivo intrauterino) ; metodi chimici, hanno spermicidi, sostanze che immobilizzano lo sperma.

I metodi ormonali, sono sostanze chimiche che agiscono alterando il normale modello ormonale di una donna in modo che non si verifichi l'ovulazione, e quindi né la fecondazione, ci sono pillole contraccettive, la pillola di emergenza, impianti subdermici, il anello vaginale, cerotto contraccettivo e farmaco ormonale iniettabile.

E infine, abbiamo i metodi irreversibili noti come metodi definitivi o chirurgici, sono quelli che consistono nella sterilizzazione chirurgica, tra questi vi sono la vasectomia (negli uomini) e la legatura delle tube di Falloppio (nelle donne).

Raccomandato

halon
2020
fitoplancton
2020
fotosintesi
2020