mesosfera

Mesosfera è il termine usato per definire la parte dell'atmosfera terrestre sopra la stratosfera e sotto la termosfera. Uno strato di atmosfera caratterizzato dal fatto che la temperatura diminuisce con l'aumentare dell'altezza, fino a raggiungere circa 80 ° C, circa 80 chilometri circa. Questo strato si estende da una zona di contatto tra la stratosfera e la mesosfera. È importante notare che questo è il terzo strato dell'atmosfera terrestre, essendo la zona più fredda dell'atmosfera.

La bassa densità dell'aria nella mesosfera determina la formazione di turbolenza. Pertanto, in questa regione, l'astronave che ritorna sulla Terra inizia a notare i venti. In questa zona è possibile osservare stelle cadenti, che non sono altro che meteoriti che si sono disintegrati nella termosfera.

mesosfera

La mesosfera si estende per circa 50 km a 80 km ed è caratterizzata da una diminuzione delle temperature, raggiungendo 190-180 K ad un'altitudine di circa 80 km. Il limite della mesosfera nella sua regione superiore è la mesopausa, che può essere considerata il luogo più freddo di origine naturale sulla Terra.

Gli esatti limiti superiore e inferiore della mesosfera possono essere variabili rispetto alla latitudine in cui si trova e con la stagione, ma il limite inferiore della mesosfera si trova generalmente ad un'altezza di circa 50 km sopra la superficie di la Terra e la Mesopausa sono generalmente di circa 100 km, ad eccezione delle medie e alte latitudini in estate, dove può scendere fino a un'altezza di circa 85 km.

In quest'area, le concentrazioni di elementi come l' ozono e il vapore acqueo sono praticamente trascurabili. Da parte sua, la composizione chimica dell'aria ha una forte dipendenza dall'altitudine. Ad altitudini molto elevate, i gas di scarico iniziano a stratificarsi in base alla loro massa molecolare, causata da una separazione dovuta all'effetto della gravità .

Raccomandato

Artículo Científico
2020
matematico
2020
faraone
2020