mendelevio

È l'elemento numero 101 della tavola periodica, essendo il suo segno Md, il suo peso atomico 258 e le serie chimiche designate attinidi. Il nome che aveva ricevuto all'inizio era stato Unnilunio e il suo segno Mv (adottato dopo la modifica del nome). Tra le sue caratteristiche più straordinarie, si può trovare che il suo stato naturale è solido e il suo punto di fusione oscilla a 827 ºC, oltre ad essere uno dei 9 transurani che sono noti. Dmitri Mendeleyev, l'uomo che ha creato la tavola periodica, è quello a cui è stato reso omaggio ponendo il nome di Mendelevius sul composto.

mendelevio

Albert Ghiorso, Bernard G. Harvey, Gregory R. Choppin, Stanley G. Thompson e Glenn T. Seaborg, erano responsabili della serie di indagini condotte presso l'Università della California, in cui hanno scoperto Curium, Californium, Einsteinium, Fermio, Laurencio e, naturalmente, il Mendelevius (che si trova esattamente il 19 febbraio 1955), tutti all'interno della classe degli attinidi e, principalmente, prodotti sinteticamente. Sono stati trovati pochi isotopi di questo componente chimico (solo tre sono noti). Con un'osservazione obiettiva, si può vedere che si ossida quando è immerso in una soluzione acquosa .

Il processo di ottenimento consiste nel bombardare l' einsteinio-253 con alcuni ioni di elio, con i quali si possono trovare alcuni isotopi appartenenti al Mendelevio. La sua vita media è compresa tra 78 minuti e 55 giorni, essendo l'ultimo dell'indice più alto registrato rispetto all'elemento e appartenente all'isotopo 258-Md ; È più usato per studiare altri composti e lo stesso.

Raccomandato

riproduzione
2020
viscosità
2020
911 emergenze
2020