media

I media sono meccanismi o strumenti attraverso i quali le notizie vengono trasmesse collettivamente, tuttavia potrebbero esserci alcune differenze al loro interno, poiché le notizie trasmesse non devono necessariamente essere massicce, ma possono anche essere interpersonali, cioè, i mass media sono quelli che hanno la capacità di diffondere notizie pubbliche a un gran numero di persone, mentre i media interpersonali comunicano in un contesto più privato, tra due, tre o più persone, un esempio sono e-mail, telefono, ecc.

media

Qual è il media

Nella definizione di mezzi di comunicazione, parliamo di una serie di strumenti, strumenti o meccanismi che aiutano a diffondere notizie in un determinato territorio o direttamente in tutto il mondo. È importante sottolineare che, attualmente, oltre il 70% della popolazione accede a canali di informazione per tenersi al passo con eventi politici, sportivi, artistici, ecc. Ecco perché questi mezzi sono così importanti e, in effetti, lo sono sempre stati. In passato, uno dei primi mezzi di comunicazione esistenti erano i segni e il linguaggio dei segni.

Per molti, il concetto dei media copre solo le notizie televisive o la stampa, tuttavia, ci sono molti modi per diffondere una storia e, in effetti, questo verrà spiegato in seguito. Questi media si sono evoluti nel tempo, ovvero sono stati creati una serie di strumenti indispensabili per diffondere gli eventi che si svolgono in tutto il mondo. Molte persone sanno quanto sia stato difficile conoscere le notizie in passato a causa della mancanza di strumenti e di persone dedicate, ora, grazie alla tecnologia, le cose sono cambiate.

Il concetto di media di comunicazione può essere molto ampio, in quanto è una serie di strumenti e meccanismi utilizzati per trasmettere, pubblicare o pubblicizzare notizie in modo collettivo o interpersonale. La definizione di media si riferisce al tipo di strumento che viene utilizzato per promuovere una certa notizia, situazione e persino un evento, ecco perché si dice che questi media possano diventare collettivi o interpersonali. Questi media fanno parte della comunità mondiale proprio perché hanno una grande influenza. Senza di loro nessuno saprebbe cosa sta succedendo nel mondo.

Storia dei media

Il primo mezzo di comunicazione tra gli umani ha fatto una notevole differenza tra l'essere pensante e la specie animale. Il semplice fatto che le persone possano capirsi a vicenda attraverso segni e segni incarnati attraverso la scrittura, ha cambiato il mondo in un modo abbastanza positivo e questo è molto evidente nell'arte preistorica e nella cultura materiale dei primi uomini che esistevano sulla terra. Il significato dei media ha iniziato a cambiare e ad espandersi con il passare degli anni e l'essere umano ha acquisito nuove conoscenze.

La macchina da stampa è stata un altro dei primi mezzi di comunicazione nel mondo e, di fatto, ha dato un notevole impulso alla diffusione di notizie di massa in diversi territori. Questo mezzo è stato creato da Gutenberg e modificato da persone diverse nel corso degli anni per perfezionarne le funzioni e gli obiettivi. All'inizio si trattava solo di scrivere, ma poi sono state create macchine da scrivere e si sono evolute in ciò che oggi conosciamo come computer . Naturalmente, questi non sono gli unici strumenti che servono a mantenere la società comunicata, ma sono i più importanti.

Vecchi media

Oltre al linguaggio dei segni e ai segni, inchiostro e coloranti sono stati usati per lasciare messaggi in aree solide . Questi sono ora presi come parte degli antichi geroglifici e dei media. Inoltre, il fumo veniva utilizzato come mezzo per localizzare le persone. Più tardi, dai piccioni ai messaggi con le bottiglie, furono usati per informare le persone in un determinato territorio su notizie personali o di massa, usando sempre carta di papiro per scrivere i messaggi.

Evoluzione dei media

Con il passare degli anni, questi incredibili mezzi si sono evoluti, presentando così fax e telegrammi, strumenti che servivano per inviare lettere e documenti da un luogo a un altro. Le corna hanno messo in guardia le persone dal pericolo e con telefoni, televisori e radio è iniziata una nuova era della comunicazione. Attualmente gli ultimi tre forniscono ancora questo ottimo servizio, tuttavia i telefoni cellulari e Internet hanno assunto un ruolo guida come principali strumenti per i media.

Principali tipi di media

I media possono essere molto complessi, infatti alcune persone ignorano totalmente quale sia il ruolo dei media e come sapere quando ci si trova di fronte a loro, ecco perché lo scienziato informatico Harry Pross ha elaborato un piccolo classificazione di base di questi media nel 1972, in cui c'erano tre tipi principali di media .

Primari sono quelli in cui non è necessaria una macchina per comunicare, un chiaro esempio di ciò è la voce umana e il linguaggio dei segni; i primi uomini hanno comunicato in questo modo e, anche oggi, continuiamo a farlo.

I mezzi secondari di comunicazione sono quelli in cui l'uomo usa tecniche o strumenti speciali per catturare un messaggio e inviarlo a un gruppo specifico di persone. Esempi di media secondari sarebbero giornali, poster, riviste, ecc.

Ora, il terziario indica quelli in cui l'uso di una macchina è essenziale, ad esempio una radio, un fax, un computer o un telefono cellulare. Con questa classificazione, puoi parlare di quali sono i media.

Quali sono i media

media

Tra tutto ciò che può comprendere un mezzo di comunicazione, ci sono i media audiovisivi, che possono essere visti e ascoltati simultaneamente mostrando immagini ed emettendo suoni attraverso dispositivi speciali, in questo caso sarebbe un cinema o una televisione . D'altra parte, ci sono i media radio, questi sono gli unici in grado di trasmettere notizie attraverso un solo sistema audio e, a livello di abilità o produzione, è il più semplice e veloce. L'unica cosa che potrebbe equivalere a una limitazione nell'accordatura radiale è la geografia o il clima, poiché un problema relativo ad entrambi gli aspetti può influire sulla trasmissione e sul suono.

Ci sono anche i media stampati, quelli in cui tutti i tipi di informazioni vengono trasmessi attraverso la carta, ad esempio riviste, giornali, brochure, ecc. Attualmente questi media non vengono utilizzati di frequente o le persone non prestano molta attenzione a loro a causa dell'aspetto di Internet, tuttavia, questi non sono stati completamente estinti. Infine, ci sono i media digitali, questi sono apparsi alla fine degli anni '80 e hanno rivoluzionato il mondo. In linea di principio, tutto era gestito dai computer, ma ora, grazie all'evoluzione tecnologica, ci sono di tutto, dai telefoni cellulari ai tablet che servono a trovare tutti i tipi di informazioni, notizie ed eventi.

Definizione dei mass media

La parola comunicazione di massa deriva dai mass media inglesi e la sua definizione deriva dall'interazione effettuata da un singolo mittente e da grandi destinatari. Perché l'aspetto "massiccio" sia soddisfatto, ci devono essere 3 regole o elementi che sono importanti in questa sezione: le persone devono essere anonime, cioè l'emittente deve essere totalmente inconsapevole di chi sono e da dove provengono. Deve essere un gruppo numeroso e, infine, eterogeneo. Va notato che questi media sono solo strumenti che facilitano l'informazione, ma non fanno parte dell'atto di comunicazione stesso.

Questi sono mezzi che vengono ricevuti da un gran numero di persone contemporaneamente al fine di farli divertire con la loro programmazione, informarli di un evento specifico o semplicemente per indottrinare o influenzare i ricevitori. Il ruolo dei mass media è di beneficiare economicamente la società o il gruppo di affari che gestisce il progetto, che può essere televisione, radio, digitale, ecc. Le masse sono generalmente attratte da una buona pubblicità in base al tipo di informazioni che vogliono rivelare, sia da ideologie politiche, religiose, educative, tra gli altri.

Importanza dei media nelle nostre vite

Lo scopo di questi media è, come suggerisce il nome, comunicare e informare le persone di qualsiasi tipo di notizia in modo obiettivo, veritiero, affidabile e sicuro . Sono importanti perché con loro le persone possono essere intrattenute, vengono informate quotidianamente, vengono educate, formano un'opinione personale che li aiuterà ad avviare conversazioni o dibattiti diversi e, soprattutto, a insegnare il resto su un argomento specifico. Questi media hanno una serie di caratteristiche positive che rendono essenziale la comunicazione, ad esempio il modo in cui le informazioni vengono viralizzate in tutto il mondo.

Tuttavia, hanno anche una caratteristica negativa e cioè che il contenuto di queste comunicazioni può essere manipolato da gruppi specifici che cercano di trarne vantaggio o che hanno semplicemente i propri interessi. Va anche detto che, con l'apparizione di Internet, appaiono sempre più contenuti inappropriati per i minori ed è possibile che possano vederli in qualsiasi momento. Fortunatamente, gli elementi positivi supereranno sempre quelli negativi e, con il passare degli anni, si cercano modi per ottimizzare e garantire un accesso sicuro ai media.

La televisione come mezzo di comunicazione

La televisione è più di un mezzo, è uno strumento unico che non solo ci fornisce immagini, ma anche suoni per un argomento specifico . Con l'avanzamento della tecnologia, qualsiasi serie di eventi può anche essere trasmessa in diretta, e questo è un risultato che ha segnato la storia negli anni 60 e che, in seguito, ha continuato ad evolversi. 100 o 200 anni fa, la verità poteva essere mimetizzata, ma con la televisione possiamo vedere e ascoltare ciò che accade realmente, motivo per cui è considerato uno degli strumenti più preziosi nei media.

Influenza dei media nella vita di tutti i giorni

Attualmente l'afflusso è enorme e non solo per l'informazione, ma per l'intrattenimento in diversi modi, può essere la lettura, lo sport, l'arte, la politica, ecc. Attualmente esistono diverse applicazioni e pagine che oltre ad essere strumenti di questi media, sono chiamate piattaforme di informazione sociale che attraggono un numero infinito di persone. Le persone possono essere informate quotidianamente con un giornale, radio, televisione o sui social network, quindi l'influenza sarà sempre più elevata nel tempo.

Esempi di media

media

Oltre agli esempi citati in precedenza in questo post, è importante menzionare il cinema, che supporta milioni di persone come spettatori di film o documentari. Esistono anche i social network, uno dei media più recenti e piuttosto potenti perché provengono da una tecnologia veritiera e utile per i giovani di oggi e gli adulti che sono gradualmente riusciti ad adattarsi a queste nuove forme di informazione. Un altro esempio di mezzo di comunicazione è la posta elettronica, con la quale è possibile inviare lettere, documenti o file.

Anche le gazzette ufficiali fanno parte dei mezzi di comunicazione, fanno parte dei mass media e sono pubblicate attraverso documenti ufficiali o stampati o digitali. Rappresentano risoluzioni ufficiali di un certo stato di governo e il loro ruolo è sia informativo che documentario. Pubblicità, riviste e libri sono anche mezzi di comunicazione estremamente importanti per la società, così come lingua dei segni, fumetti e radioamatori. Quest'ultimo non è altro che un mezzo radiofonico ma più privato, generalmente utilizzato dai vigilantes. La sua gamma non è così alta e può anche essere fatta a mano.

Raccomandato

Prohibición
2020
reato
2020
termologia
2020