meccanismo

Il concetto di meccanismo deriva dalla parola latina "Mechanisma" che si riferisce all'insieme di vari componenti o elementi intesi a garantire l'effettivo funzionamento di qualcosa. Ogni meccanismo è composto da vari corpi indipendenti (pezzi) . Si riferisce anche a una parte di una macchina I meccanismi sono costituiti da diversi componenti come: il collegamento, il nodo e la guarnizione o la coppia cinematica .

meccanismo

The Link : è il pezzo rigido che serve per il trasferimento del movimento che dà origine al movimento del meccanismo . I collegamenti a loro volta sono divisi in due: i collegamenti mobili e i collegamenti immobili .

Collegamenti mobili : sono quelli in cui esiste un solido sistema di corpi; che è costituito da parti in movimento o un insieme di parti in movimento.

Collegamenti immobili : sono tutti pezzi immobili che formano un unico sistema teso di corpi immobili .

Il nodo : è quella parte di un collegamento che viene utilizzata per unire un altro collegamento e quindi lavorare insieme.

La tavola o coppia cinematica : è la parte che indica l'unione di uno o più collegamenti tra loro.

Inoltre, potremmo classificare i meccanismi in diversi tipi a seconda del focus dello studio che viene dato, ad esempio:

Meccanismi utilizzati per modificare la forza di input .

Meccanismi utilizzati per modificare la velocità .

Meccanismi utilizzati per modificare il movimento .

Meccanismi per accoppiare o disaccoppiare gli assi .

Meccanismi che accumulano energia .

Meccanismi utilizzati per il supporto .

Questi e altri altri meccanismi possono essere trovati, tutti a seconda dell'approccio che si desidera dare al termine " Meccanismo ".

Raccomandato

avvocato
2020
lastra
2020
Metodo Delphi
2020