magnitudine

Il termine Magnitudo è sostanzialmente la descrizione di una dimensione, ma è più che altro correlato a una grande dimensione, qualcosa con caratteristiche abbastanza considerevoli da parlare della grandezza di un elemento, problema, situazione, tragedia, costo, follia o altro . Il termine è ampiamente utilizzato nei campi dell'ingegneria e dello studio della matematica. Ad esempio, in fisica la grandezza è la proprietà dei corpi con cui vengono misurate e determinate le dimensioni e gli standard dello spazio (altezza, superficie, peso, tempo, temperatura, lunghezza. Questo studio si basa su una tabella di dati precedentemente stabilita Contiene misurazioni standard con cui confronta le dimensioni del prodotto corrente con la misurazione "originale", ovvero standard.

magnitudine

Le magnitudini fisiche sono classificate in tre : scalare, vettore e tensore, gli scalari sono quelli che hanno valori indipendenti dell'osservatore, come massa, energia, densità o temperatura, non hanno direzione o senso. I vettori dipendono dall'osservatore e hanno direzione e senso, ad esempio forza, velocità o accelerazione. I tensori variano in base all'osservatore e i loro numeri cambiano in base al sistema di coordinate scelto.

Fu nell'antica Grecia quando iniziarono a essere discusse le magnitudini, gli astronomi di quel tempo iniziarono a classificare le stelle in base alla grandezza della loro luminosità, da lì, se avessero originato una scala di magnitudo in cui gli studi erano compresi Con sede in Grecia, altri standard sono attualmente presi in considerazione per questo tipo di studio, dato che la tecnologia è avanzata in modo tale che maggiori caratteristiche di una stella possano essere determinate milioni di anni luce dalla Terra.

Raccomandato

limite
2020
vista
2020
Chimica nucleare
2020