macromolecola

Quando sei più giovane, probabilmente ti piacerà costruire cose con blocchi o mettere cose su una collana. usando piccole unità per creare un oggetto più grande usando queste piccole unità più e più volte fino a ottenere l'oggetto più grande che si desidera costruire.

macromolecola

Una macromolecola è costruita esattamente allo stesso modo. Il termine macromolecola significa molecola molto grande. Come sapete, una molecola è una sostanza composta da più di un atomo. La macro del prefisso significa "grande", ed è un inno al micro prefisso che significa "molto piccolo". Le macromolecole sono enormi e sono costituite da 10.000 o più atomi

Un altro termine per una macromolecola è un polimero. È probabile che dalle classi matematiche sia noto che il prefisso polisignolo significa "molti", come in un poligono, o una figura con molti lati. Poiché le macromolecole sono costituite da molti blocchi predefiniti, chiamati monomeri, puoi capire perché questi termini sono sinonimi. Pensa a un monomero come un mattone, e un polimero, o macromolecola, come l'intero muro di mattoni costituito dai mattoni. Il muro di mattoni è costituito da unità più piccole (i mattoni) nello stesso modo in cui una macromolecola è costituita da blocchi monomerici .

Oltre alle importantissime macromolecole biologiche (proteine, lipidi, polisaccaridi e acidi nucleici), ci sono tre gruppi principali di macromolecole che sono importanti nel settore. Sono elastomeri, fibre e materie plastiche.

Gli elastomeri sono macromolecole che sono elastiche e molto flessibili . Questa proprietà elastica consente di utilizzare questi materiali in prodotti come elastici e fasce per capelli. Questi prodotti possono essere allungati, ma tornano alla loro struttura originale. Un elastomero naturale, non artificiale, è la gomma .

Le macromolecole in fibra sono probabilmente utilizzate. Il poliestere, il nylon e le fibre acriliche sono usati in tutto, dalle scarpe alle cinture, alle camicie e alle camicette. Le macromolecole in fibra sono simili alle corde, che se intrecciate insieme sono molto resistenti. Le fibre naturali includono seta, cotone, lana e legno .

Molti dei materiali che vengono utilizzati ogni giorno sono realizzati con queste macromolecole . Esistono molti tipi di plastica, ma sono tutti realizzati attraverso un processo chiamato polimerizzazione, il legame di unità monomeriche per formare polimeri plastici. Fino a poco tempo fa, tutte le materie plastiche erano realizzate con prodotti petroliferi.

Raccomandato

lattosio
2020
Provvidenza precauzionale
2020
gigolo
2020