luna

La Luna è una stella opaca, senza la propria luce, che ruota attorno alla Terra e la accompagna nel suo percorso attorno al Sole. Ecco perché si dice che sia il suo unico satellite naturale.

Questo satellite manca di acqua e di atmosfera. Per le sue dimensioni, 49 volte più piccola della Terra, esercita un'attrazione molto più piccola sui corpi della sua superficie; cioè c'è meno gravità. Un astronauta che pesa 60 chili sulla Terra peserebbe solo 10 chili sulla Luna.

La Luna è uno dei più grandi satelliti dell'intero Sistema Solare, ha un diametro di 3.476 km e una distanza media dalla Terra di 382.171 km. Ci sono testimonianze che la Luna e la Terra fossero più vicine in passato. Si allontanano di alcuni centimetri all'anno; circa 17 miliardi di anni fa devono essere stati in contatto.

Come la Terra, la Luna esegue due movimenti: uno di rotazione su se stesso, che dura 27 giorni, 7 ore, 43 minuti e 11 secondi, e che coincide con il movimento, intorno alla Terra, a causa di questa sincronia. i suoi movimenti presentano sempre la stessa faccia sul nostro pianeta.

Per questo motivo, fino a tempi recenti la sua "faccia nascosta" non era stata osservata o investigata. Oggi la conosciamo dalle fotografie scattate dagli astronauti, la prima volta che la faccia nascosta della Luna fu mostrata al mondo fu nell'ottobre del 1959.

luna

La luce con cui vediamo brillare la Luna fa parte di ciò che viene dal Sole, che si riflette sulla sua superficie. Mentre la Luna si muove intorno alla Terra, le aree della Terra illuminate dal Sole cambiano, questi cambiamenti nell'illuminazione che la Luna presenta sono noti come fasi.

Ci sono quattro fasi lunari: luna nuova, dove la luna è tra il sole e la terra, la luce del sole non la illumina e non possiamo vederla; mezzaluna, quando i tre quarti del disco lunare sono illuminati; luna piena, quando la Luna e il Sole sono disposti in una linea retta apparente su entrambi i lati della Terra, l'intero disco lunare appare illuminato; e calante mezzaluna, dove è illuminato solo un quarto del disco lunare.

Proprio come ci sono eclissi solari, ce ne sono anche lunari, possono essere totali e parziali e sono più frequenti di quelle del Sole. D'altra parte, la Terra influenza la Luna con la forza con cui la attrae, causando il fenomeno delle maree .

Il primo uomo a camminare sulla luna fu l'astronauta americano Neil Armstrong nel 1969. Da allora, la ricerca scientifica su questo satellite non si è fermata, non è stata trovata l'esistenza della vita, né sono stati trovati fossili o prove di vita nelle fasi precedenti., ma se l'esistenza di attività sismica e vulcanica.

Raccomandato

Biosfera
2020
Polidipsia
2020
Diritto commerciale
2020