Linee perpendicolari

Oltre al piano e al punto, la linea è una parte fondamentale della geometria ed è una delle entità più importanti in essa; una linea è una serie di punti allineati, vale a dire che vanno nella stessa direzione, vanno anche in successione e sono caratterizzati da essere continui e infiniti, cioè non hanno inizio né fine. E quando parliamo di linee perpendicolari è un aggettivo che viene usato per riferirsi a quelle linee che si trovano sullo stesso piano, formando così quattro angoli retti; in altre parole, le linee parallele si riferiscono a due sottrazioni secanti che formano quattro angoli congruenti o quando si intersecano formano uguali angoli di 90º .

Linee perpendicolari

Quindi, due linee che si incontrano sullo stesso piano sono perpendicolari quando formano quattro angoli retti. D'altra parte, nel caso delle linee rette, la perpendicolarità viene mostrata quando si formano gli angoli retti, che generalmente hanno lo stesso punto di partenza o origine. E i piani e i semi-piani sono perpendicolari nei casi in cui si formano quattro angoli di 90º.

Le proprietà delle linee perpendicolari sono: proprietà simmetrica, se una linea è perpendicolare a un'altra, questa è perpendicolare alla prima; proprietà riflessiva, ciò non si realizza nella perpendicolarità, cioè non è possibile che una linea sia perpendicolare a se stessa; e neppure la proprietà transitiva è adempiuta, vale a dire che non è possibile che, poiché una linea è perpendicolare a un'altra e questa a una terza, la prima è perpendicolare alla terza linea.

Raccomandato

atmosfera
2020
dollarizzazione
2020
Intranet
2020