legislazione

La parola Legislazione si riferisce all'intera serie di leggi stabilite dagli organi competenti che basano i costumi morali, etici e buoni all'interno di una determinata società. Il termine è puramente generico, applicato a qualsiasi spazio di convivenza nel mondo, ovviamente, il più noto è la legislazione federale, che è responsabile di garantire le responsabilità e i diritti dei cittadini di una nazione, ma in realtà può essere chiamare la legislazione tutto compendio di norme che devono essere rispettate da tutti allo stesso modo.

legislazione

Cos'è la legislazione

Si dice che la legislazione sia un gruppo di leggi che consentono la fornitura di uno Stato o di una questione. L'espressione deriva dalla parola latina legislatio.

Pertanto, la legislazione è un regolamento che consente di organizzare la vita in uno Stato. Si riferisce al regolamento legale che regola quali sono i comportamenti e le azioni vietati e quali sono quelli che possono essere ammessi o quelli che di fatto sono obbligatori in determinati scenari.

Questi regolamenti sono scritti e approvati dalle autorità competenti . Le leggi in questo settore sono costituite in modo tale che sia gestito in una regione, città o paese. Grazie alla legislazione, è possibile proteggere i diritti, risolvere i conflitti e sanzionare coloro che violano un mandato.

Nella legislazione informatica, vengono stabilite norme e accordi che regolano la gestione delle informazioni che possono essere trovate nei dispositivi elettronici, su Internet e / o in qualsiasi altro mezzo digitale collegato a reati commessi dall'uso improprio di questi, inoltre, monitora tutto ciò che riguarda il diritto d'autore e la proprietà intellettuale.

È della massima importanza che esistano le leggi, perché se uno vivesse in una società senza di esse, e ognuno agirebbe come desiderava, l'intera società sarebbe nel grande caos e ci sarebbero grandi conflitti tra le persone.

La legislazione sull'istruzione e la legislazione universitaria, ad esempio, è costituita da un gruppo di leggi che stabiliscono le norme in base alle quali i direttori delle istituzioni educative devono essere guidati per essere in grado di dirigere insegnanti, studenti e rappresentanti il corretto funzionamento del sistema educativo . È in essi che si riflettono i diritti e i doveri che hanno assunto per diventare membri di detta istituzione.

«> Caricamento in corso ...

La parola legislazione è di solito utilizzata anche come sinonimo della parola legge o può anche essere utilizzata per fare riferimento a un sistema giuridico.

Esistono due definizioni di base sull'origine del sistema giuridico o sulla legislazione. Da un lato, c'è il movimento normativo che indica che il regolamento è espresso in un gruppo di leggi che sono governate e comprese come una serie di giudizi di credenze, valori e convinzioni.

E d'altra parte, c'è il movimento istituzionale che esprime che le leggi sono stabilite dalla società e da quei sistemi che le producono e le applicano, nonché da tutte quelle istituzioni e norme applicabili.

In un'altra area, lo studio delle leggi è anche inteso come legislazione. La teoria della giurisprudenza e della legge che fa parte di questa materia dedicata allo studio, alla sistematizzazione e all'interpretazione delle norme legali in modo che possano essere attuate in modo equo.

La legislazione doganale è una delle leggi più importanti di un paese in quanto è il gruppo di regolamenti e disposizioni legali relative all'esportazione, importazione, circolazione e deposito di merci, il cui uso è destinato esclusivamente alla dogana, nonché qualsiasi legge proposta nei tuoi interessi.

La legislazione oltre ad essere leggi per dirigere e governare la società viene anche utilizzata e applicata per punire tutti coloro che commettono un reato. Nella legislazione infermieristica, ad esempio, i professionisti infermieristici sono responsabili delle violazioni commesse durante la giornata lavorativa, che saranno punite con un codice penale.

Caratteristiche della legislazione

Esistono diverse caratteristiche più rilevanti di una legislazione, che sono:

  • È un insieme di regole che regolano e determinano una questione o una regione.
  • Regola il comportamento umano.
  • È stato creato e gestito dallo Stato .
  • Ha una certa stabilità, fissità e uniformità.
  • È sostenuto da un'autorità coercitiva .
  • La sua violazione comporta punizioni e sanzioni per coloro che infrangono la legge.
  • È un'espressione della volontà della gente ed è generalmente scritta per dargli una definizione.
  • È legato al concetto di sovranità, che è l'elemento più importante dello Stato.
  • Stabilisce la protezione dei diritti e doveri di tutti.

Esempi di legislazione

legislazione

Legislazione ambientale

Legislazione ambientale o diritto ambientale, è un complesso gruppo di convenzioni, trattati, regolamenti, statuti e common law che, in modo molto esteso, lavora per adeguare la comunicazione della società e il resto degli elementi biofisici o dell'ambiente, al fine di ridurre gli impatti del lavoro umano, sia sull'ambiente che sulla società stessa.

La legislazione ambientale nasce dalla necessità di rispondere all'umanità dei problemi ambientali che sorgono e che sono principalmente causati dall'uomo, che ha sempre voluto subordinare la natura.

Indurre e insegnare all'essere umano a regolare la sua condotta allo scopo di salvaguardare e proteggere la vita è il compito dell'educazione, ma esigere che la condotta attraverso la legge e la coercizione siano caratteristiche della legge.

In ciascuno dei paesi hanno le proprie leggi ambientali, ad esempio la legislazione ambientale in Messico, ad esempio, stabilisce quanto segue:

  • Legge generale di equilibrio ecologico e protezione dell'ambiente.
  • Legge nazionale sulle acque.
  • Legge generale per lo sviluppo sostenibile delle foreste.
  • Legge generale sulla fauna selvatica.
  • Legge sullo sviluppo rurale sostenibile.

D'altra parte, la legge ambientale è stata sviluppata come una risposta logica alla necessità di sfruttare le risorse naturali in un contesto di uso sostenibile, razionalità e protezione dell'ambiente. La sua crescita è stata progressiva e rapida, integrandosi gradualmente in tutte le aree legali e assumendo, a sua volta, la propria indipendenza come sistema associato a quasi tutte le scienze.

«> Caricamento in corso ...

Legislazione del lavoro

La legislazione del lavoro è un gruppo di norme e leggi il cui scopo è di regolarizzare gli aspetti del lavoro, sia per quanto riguarda i diritti dei lavoratori, sia i loro obblighi e si applica anche al datore di lavoro.

Le leggi sul lavoro sono una branca della legge relativamente nuova rispetto ad altre branche perché è emersa nel ventesimo secolo dopo diversi anni di denunce e proteste dei settori dei lavoratori che hanno richiesto un miglioramento delle condizioni di lavoro, della sicurezza e della stabilità.

Esistono 3 principali leggi sul lavoro:

1. Diritto del lavoro collettivo : ordina i legami tra i lavoratori e il datore di lavoro riuniti in associazioni, siano esse sindacali o meno. Oggi è sancita una nuova definizione del diritto del lavoro che sottopone le relazioni di lavoro individuali a relazioni di gruppo in cui l'interesse comune prevale sull'interesse individuale, con l'obiettivo di rafforzare le organizzazioni del lavoro.

2. Diritto del lavoro individuale : si tratta di un individuo chiamato lavoratore che è tenuto a fornire un servizio personale a un'altra persona chiamata datore di lavoro, sotto la dipendenza del datore di lavoro, che allo stesso tempo è obbligato a remunerare il dipendente per i suoi servizi, con pagamento adeguato.

3. Legge sulla sicurezza sociale : si riferisce ai pagamenti che il datore di lavoro versa al lavoratore in servizi, denaro o prestazioni, al fine di coprire i pericoli associati a infortuni o malattie professionali, salute, disabilità, vecchiaia o morte di quest'ultimo, che si verifica durante l'orario di lavoro.

Legislazione militare

È il gruppo di leggi che regola l'organizzazione, il mantenimento e le funzioni delle istituzioni armate, per l'adempimento dei loro scopi, in mandato al servizio e alla difesa della patria.

Sebbene il diritto militare sia solitamente collegato a leggi che penalizzano le violazioni militari (e che integrano il diritto penale militare, nonché il suo regime disciplinare).

La legislazione militare mette anche in ordine la condotta individuale del soldato, i doveri dei membri dell'esercito, la reciproca connessione del personale militare, i loro rapporti con la società e con altri organi dello Stato e, infine, l'operazione e l'organizzazione delle forze armate.

La legislazione militare ha una propria istituzione giurisdizionale, quindi deve anche disciplinare la propria legge procedurale.

Raccomandato

Desempleo cíclico
2020
allusione
2020
Wasabi
2020